menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arezzo al lavoro, inizia una lunga settimana. Carletti a parte, Pinna out per Cesena

Primo allenamento in vista della sfida cruciale del Manuzzi. Out il difensore, l'attaccante da valutare

C'era un nutrito gruppetto di appassionati questo pomeriggio al campo Lebole ad attendere gli amaranto. La squadra di mister Stellone ha iniziato così la settimana che porterà a Cesena-Arezzo, una delle settimane più lunghe perchè l'accesso dai playout passa da qui. Certo, potrebbe bastare anche il pari se il Ravenna non dovesse vincere con almeno cinque gol di scarto, ma di questi tempi meglio non fare calcoli e mettere in chiaro che i tre punti toglierebbero tutte le ipotesi e ragionamenti vari.

Le combinazioni per vedere l'Arezzo ai playout

Stellone ha diretto una seduta incentrata nella prima parte su un lavoro atletico. Tutti presenti tranne Paride Pinna e Cristian Carletti. L'attaccante sarebbe rimasto in palestra, all'interno del Comunale, per un lavoro differenziato. Ad oggi non è considerato in dubbio per la trasferta del Manuzzi. Chi invece salterà l'ultima partita della regular season è Pinna. Il difensore era uscito contro il Ravenna al 15' del primo tempo a causa di un infortunio al ginocchio. Gli esami strumentali hanno evidenziato problemi meniscali e cartilaginei, confermando quanto anticipato da Stellone domenica scorsa. Pinna ha iniziato le terapie, ma domenica non sarà della partita.

3.258 cuori amaranto con l'Arezzo: Marco dalla Lapponia, Luca dal Canada, Anna Rita la più giovane

A questo punto, considerando che il Cesena adotta un 4-3-3 e Stellone potrebbe rispondere con lo stesso modulo adottato anche contro il Ravenna, si apre un ballottaggio in difesa. Il tecnico amaranto potrebbe impiegare sulla corsia mancina uno tra Ventola, Maggioni e Karkalis. Quest'ultimo però è rientrato da poco e potrebbe non avere il ritmo partita. Certo, c'è l'ipotesi Benucci già impiegato in quel ruolo, ma Ventola e Maggioni viaggiano verso la maggiore. Da capire poi se a quel punto Luciani verrà tenuto a destra o dirottato a sinistra. Domani appuntamento alle 15 per un nuovo allenamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento