Giovedì, 29 Luglio 2021
Calcio

Arezzo-Piacenza, le pagelle. Sabatino gladiatore, Cutolo il più continuo

L'Arezzo si prende gli applausi del proprio pubblico a fine gara, nonostante la sconfitta. Gli amaranto giocano un buon calcio, ma fanno fatica a segnare. Agli uomini di Pavanel non mancano grinta e determinazione, viste anche oggi nei momenti di...

ArezzoPiacenza24

L'Arezzo si prende gli applausi del proprio pubblico a fine gara, nonostante la sconfitta. Gli amaranto giocano un buon calcio, ma fanno fatica a segnare. Agli uomini di Pavanel non mancano grinta e determinazione, viste anche oggi nei momenti di difficoltà. Ma quando si perde, soprattutto in casa, non possono esserci voti molto alti. Molto bene Sabatino, unica sufficienza (abbondante) del reparto difensivo. A centrocampo si salva solo De Feudis. Più Cutolo che Moscardelli davanti. Fuori condizione i nuovi arrivati.

Perisan 6 - Incolpevole nei due gol subiti dagli amaranto. Attento quando viene impegnato seriamente.

Muscat 5 - Di certo non è stata una delle sue migliori prestazioni in maglia amaranto. Insieme a tutta la difesa si fa sorprendere dagli attacchi in contropiede del Piacenza. (Dal 34' st Ferrario n.g.)

Varga 5 - Forse un po' più deciso nei contrasti rispetto a Muscat, ma oggi tutto il reparto non sembrava in partita. Compreso lui.

Sabatino 7 - L'unica sufficienza (abbondante) nella difesa amaranto se la merita lui. Perché corre, lotta e rincorre. Sempre, anche quando tutto gira male.

Luciani 5,5 - È sua la sospetta trattenuta su Corazza che ha convinto l'arbitro ad assegnare calcio di rigore per il Piacenza dopo appena 4' di gioco. Paga questa ingenuità, anche se il rigore - forse - è stato un po' generoso.

Foglia 6 - Da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più. Comunque buona prova nel complesso, con alcuni inserimenti. Il suo sinistro ad inizio primo tempo, se non fosse stato respinto da un difensore, poteva essere molto pericoloso per Fumagalli. (Dal 23' st Cenetti 6 - Entra con la grinta e la determinazione giusta. Deve però ancora tornare al 100 per cento della forma)

De Feudis 6,5 - Il migliore nel reparto centrale amaranto. Ci mette grinta e qualità, fino alla fine.

Benucci 5,5 - Parte bene, poi si perde un po'. È per questo che Pavanel decide di sostituirlo ad inizio ripresa. (Dal 10' st Regolanti 6 - Fa a sportellate con i difensori piacentini, ma non gli sono arrivate palle-gol da finalizzare)

D'Ursi 5,5 - Stesso discorso vale per lui: parte in maniera brillante e dà l'impressione nei primi minuti di gioco di essere entrato bene in partita, poi arrivano i gol del Piacenza. Sostituito ad inizio ripresa, ci sarà un perché. (Dal 1' st Campagna 5 - Il sostituto di D'Ursi forse ha fatto peggio di lui, ma ha l'attenuante di essere appena arrivato)

Cutolo 6,5 - Il più continuo là davanti. È l'uomo più pericoloso che a tratti è riuscito a mettere in difficoltà la difesa ospite. La qualità, com'è noto, non gli manca. Peccato per quella buona occasione sprecata su assist di Luciani.

Moscardelli 6,5 - Si fa vedere meno rispetto al suo compagno di reparto, soprattutto nel primo tempo. Lui però se c'è da spingere la palla in rete non si tira mai indietro. Realizza il calcio di rigore spiazzando Fumagalli.

Twitter: @nicolabrandini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo-Piacenza, le pagelle. Sabatino gladiatore, Cutolo il più continuo

ArezzoNotizie è in caricamento