menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arezzo-Perugia, verso l'apertura del Comunale. La nota di Orgoglio Amaranto

La partita più attesa della stagione con il ritorno del pubblico. I nodi da sciogliere

Il derby con il pubblico sugli spalti almeno quello di fede amaranto. No, non è uno scherzo. Lunedì prossimo la sfida tra amaranto e biancorossi, che torna dopo 10 anni di assenza in diretta su Rai Sport alle 20:45, potrebbe prevedere l'apertura dei cancelli del Comunale.

L'Arezzo è pronto in tal senso. Lo stadio Comunale vedrebbe il ritorno dei tifosi - almeno di mille unità - ma tutti dovranno indossare le mascherine, restare seduti, non esibire striscioni e soprattutto mantenere il distanziamento.

Mille spettatori, forse anche meno perchè in quel numero devono essere conteggiati anche gli accrediti e gli omaggi. Il distanziamento potrebbe essere effettuato aprendo solo la tribuna con i biglietti in vendita solo online. In questo modo non sarebbero però valide prelazioni per vecchi abbonamenti e per coloro che hanno sottoscritto i pre abbonameti lo scorso agosto per agevolare l'iscrizione del Cavallino, negli ultimi giorni della gestione La Cava. A tal proposito è intervenuto Orgoglio Amaranto.

"Apprendendo della probabile riapertura del comunale, seppur ad un numero molto limitato di spettatori, deve constatare con dispiacere che la vendita dei tagliandi, per motivi legati all’emergenza Covid, sarà effettuata esclusivamente online - scrivo il comitato - Tale modalità non prevede nessun filtro che permetta una qualsiasi forma di prelazione a favore dei tifosi che che hanno sottoscritto pre-abbonamenti o verso coloro che erano abbonati amaranto nello scorso campionato. Per questo motivo è già stato fissato nella giornata di martedì un incontro con i vertici della società al fine di trovare una soluzione fin dalla prossima partita casalinga a tutela di quei tifosi che sono sempre al fianco del Cavallino, nel bene e nel male e che in quest’ultimo caso hanno aderito alla campagna dei pre abbonamenti per facilitare l’iscrizione alla Lega Pro della squadra amaranto".

A breve, al più tardi domani, è attesa l'ufficialità. Il GOS (Gruppo Operativo di Sicurezza) dovrà dire come far accedere i tifosi amaranto alla struttura in sicurezza visto che ad oggi sono presenti tutti i presupposti per disputare l'incontro con il pubblico. Entro domani la decisione, poi eventualmente via alla prevendita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento