Piu o Rolando: le scelte di Di Donato per la Pianese. Mercato in stand by

Partitella in famiglia sul campo Lebole. Così l'Arezzo contro la Pianese

Mattia Rolando, il suo contratto scadrà a giugno

Più Rolando che Piu, ma il condizionale è d'obbligo a poche ore da Arezzo-Pianese. Di Donato deve solo scegliere chi tra i due giocatori prenderà il posto di Belloni nel 4-4-2 che affronterà i bianconeri per la prima gara di campionato del 2020. Sul campo Lebole l'Arezzo ha svolto la consueta partitella in famiglia del giovedì. Da un lato i calciatori che se non partiranno titolari andranno comunque in panchina. Dall'altra parte i calciatori mai convocati o utilizzati come Laneve, Aramini, Barbini, Bargiggia, Choe, Sbarzella con l'aggiunta di Belloni (squalificato) e Zini.

Nel primo tempo ecco un Arezzo con Luciani, Borghini, Nolan e Sereni in difesa. Mediana con Rolando, Benucci, Picchi e Piu, mentre in attacco il tandem formato da Gori e Cutolo. Nella ripresa spazio invece a Nolan, Baldan, Ceccarelli e Corrado. Centrocampo con Zini e Caso esterni, Tassi e Foglia al centro. Davanti Cheddira-Mesina. Assenti Burzigotti oltre a Volpicelli, alle prese con un problema al ginocchio, mentre Mosti ha svolto un lavoro a parte. Difficile che domenica possano andare in panchina anche perchè alcuni elementi sono al centro di alcune trattative di mercato. Difficilmente certi affari, soprattutto in uscita, potranno andare in porto nelle prossime ore visto che l'attenzione sarà sul rettangolo verde. Alcuni discorsi sono stati intavolati ma sarà lunedì una giornata cruciale per certi versi. Vedi ad esempio Burzigotti che dopo la frenata avrebbe attirato comunque l'interesse del Rieti, oppure Raja (classe 2000) che forte di un contratto fino al 2021 può partire in prestito. Alcune società di serie C si sono fatte avanti e nei prossimi giorni sono attesi sviluppi, così come per Cheddira che il Parma potrebbe spingere per trovare spazio altrove. L'Arezzo però ha apprezzato l'attaccante, under e utile al minutaggio, e quindi potrebbe anche opporsi ad una cessione.

Arezzo-Pianese: arbitra Collu

Sarà Giuseppe Collu della sezione di Cagliari a dirigere Arezzo-Pianese. Lo stesso arbitro che ha diretto Arezzo-Giana Erminio dello scorso ottobre, terminata 2-0 per il Cavallino. Assistenti Edoardo Federico Cleopazzo e Gianluca Matera, entrambi della sezione di Lecce. Domani pomeriggio allenamento in viale Gramsci, sabato la rifinitura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Sfida "spaccatesta": genitori in allarme. Il violento gioco di moda sui social

  • Schianto auto moto, due 19enni feriti: uno soccorso con Pegaso

  • Ciclista travolto da un'auto. La conducente: "Non l'ho visto", scatta la denuncia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento