Calcio

Arezzo-Novara, le pagelle. Burzigotti una garanzia, Serrotti centrocampista ovunque

Ottima prova del centrale chiamato a sostituire Pelagatti.

Matteo Serrotti

Le pagelle di Arezzo-Novara.

PELAGOTTI 6 - Si ritrova ancora una volta a sbrigare ordinaria amministrazione dopo un primo tempo che lo vede soprattutto come spettatore non pagante. Sul gol è incolpevole (come a Cuneo) non potendo fare molto vista la distanza.

LUCIANI 6,5 - La partenza è così così con quel pallone che termina sul fondo regalando un angolo al Novara. Il cliente di giornata è scomodo, tale Gonzalez, ma solo guardando il curriculum perché lo imbriglia a dovere.

BURZIGOTTI 7 - Manca Pelagatti, ci pensa Burzigotti. Potrebbe diventare un ritornello visto che il risultato non cambia. All’Arezzo servivano centimetri ma anche gioco per ripartire da dietro. La prestazione è di assoluto valore contro avversari come Cacia ed Eusepi.

PINTO 7 - Sportellate, tackle decisivi al momento giusto contro due attaccanti che hanno il doppio della sua esperienza tra i pro. Non sbanda mai e l’Arezzo ritrova il baby che ha strappato consensi per buona parte di questa stagione.

SALA 6 - Un po’ sottotono e la palla persa in fase di impostazione non è da lui.

FOGLIA 6,5 - Un primo tempo giocato all’insegna del palleggio sull’intesa con Serrotti. Nella ripresa scala in mezzo per dare equilibrio e limitando le incursioni.

BASIT 6,5 - Il ritorno nell’undici titolare dopo un mese è da applausi contro il Novara. Imposta, contrasta e martella con la giusta foga evitando anche cartellini inutili (dal 16’ st BUGLIO 6 - Va in panchina per rifiatare e l’ingresso in campo a partita in corso regala all’Arezzo un giocatore che porta corsa e qualità in mediana. Si mette in mostra per due recuperi e un’incursione che termina con un conclusione dal limite).

SERROTTI 6,5 - La solita partita giocata ovunque, coprendo, fraseggiando e serve assist ai compagni con naturalezza, come quello a Foglia nel primo tempo.

ROLANDO 6,5 - Una spina nel fianco del Novara che lo raddoppia e lo atterra appena può. Infiamma il Comunale con quel contropiede palla al piede che fa sognare il 2-1.

ZINI 6 - I duelli contro i centrali piemontesi lo vedono spesso avere la peggio sul piano fisico. Ma lui cade, si rialza, rincoquista palla. Una partita giocata con il coltello tra i denti ripagando la fiducia del mister (dal 44’ st PERSANO ng).

CUTOLO 6,5 - Cala alla distanza ma il primo tempo è da applausi con qual fraseggio fitto con i compagni di reparto che manda alle corde il Novara. Dal dischetto è una garanzia (dal 26’ st BELLONI 6 - Più pimpante rispetto alle ultime uscite)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo-Novara, le pagelle. Burzigotti una garanzia, Serrotti centrocampista ovunque

ArezzoNotizie è in caricamento