menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luciani in allenamento

Luciani in allenamento

Arriva la corazzata Monza. L'Arezzo affina il 3-5-2

Dopo due risultati utili consecutivi arriva la corazzata di Berlusconi. L'Arezzo punta sul 3-5-2 ma non solo

Una squadra che sta trovando la propria identità, un'altra invece a cui critica e addetti ai lavori non concendono passi falsi. Ecco qua, Arezzo e Monza. Il primo incrocio contro una big per gli amaranto che stanno uscendo dalla convalescenza di un inizio stagione non proprio in linea con le aspettative. Poi la virata sul 3-5-2 che ha prodotto due risultati utili consecutivi, quattro punti in due giornate. Dall'altra parte ci sarà una società che ha speso già oltre 10 milioni di euro da quando è salito sul ponte di comando Silvio Berlusconi. Ad Arezzo non è dato sapere ancora se il Cavaliere sarà in tribuna, quasi sicuramente ci sarà Adriano Galliani, amministratore delegato dei brianzoli.

Il 3-5-2 contro il rombo brianzolo

Tecnica ed esperienza. Due aggettivi che caratterizzano il Monza, ma nel calcio nessuna partita è decisa prima del calcio d'inizio.
Di Donato oltre a guardare all'infermeria per capire quali giocatori potranno tornare a disposizione - Sereni, Burzigotti in primis oltre a Picchi e Corrado mentre Borghini sta proseguendo un programma personalizzata - punterà sul 3-5-2 che ha prodotto quattro punti in due partite.
In difesa Nolan e Baldan viaggiano verso la conferma mentre c'è da capire se per completare il reparto verrà utilizzato Luciani (ieri per lui lavoro a parte) o Ceccarelli. Mediana quasi fatta con Belloni, Foglia, Volpicelli, Rolando e Piu. In attacco difficile togliere Cutolo e Gori dopo la prova fornita contro la Pro Patria.

Arbitra Marchetti di Ostia Lido

Dirigerà l'incontro Matteo Marchetti di Ostia Lido coadiuvato da Mauro Dell’Olio di Molfetta e Pierluigi De Chirico di Barletta.
Marchetti ha diretto sia Monza che Arezzo e nessuna delle due formazioni ha mai conosciuto sconfitta al 90' con il direttore di gara. I brianzoli hanno pareggiato per 1-1 nel precedente con il Livorno (12 novembre 2017).
L'Arezzo invece vanta cinque precedenti. Una vittoria con il Tuttocuoio per 4-0 il 30 gennaio 2016, un ko ma ai rigori sempre contro il Tuttocuoio in Coppa Italia (4-5). Sempre con Marchetti direttore di gara doppia vittoria amaranto a Piacenza per 1-2 (aprile 2017) e per 2-0 (novembre 2018). Per ultimo ecco il pari contro il Novara in casa (1-1) lo scorso marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Zecchino d’Oro: aperti i casting online per la Toscana

  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento