Mercoledì, 23 Giugno 2021
Calcio Via Antonio Gramsci

Rosa quasi al completo e due moduli: Stellone prepara l'Arezzo alla trasferta di San Benedetto

Allenamenti blindati. Karkalis ancora out, Maggioni in gruppo. Due ipotesi per San Benedetto

4-3-3 o 3-5-2. È l'interrogativo che va per la maggiore unito a quello sulle condizioni altetiche della prima squadra amaranto, alla vigilia del terzo impegno della settimana. Il trittico di inizio marzo terminerà domenica alle 12:30 a San Benedetto del Tronto. Contro l'Arezzo un avversario ostico con il quale solo una volta è uscito il segno due (nel 1986, gol di Butti). Poi solo sconfitte e pareggi, come nell'ultimo precedente nella stagione 2007-2008.

Stellone deve calutare bene le condizioni dei suoi ragazzi, se tutti i calciatori titolari (o comunque maggiormente impiegati), hanno recuperato dopo il pari con il Mantova. Ieri ad esempio solo lavoro di scarico per chi ha giocato dall'inizio, per tutti gli altri un allenamento più impegnativo, preludio a quello di oggi a porte chiuse dentro il Comunale. Di certo a San Benedetto mancherà Karkalis, ma anche Belloni e Benucci. Maggioni, uscito per un fastidio muscolare contro il Mantova, è a pieno regime.

Due moduli per l'Arezzo

Fatta la conta dei disponibili andranno valutate le condizioni atletiche dei singoli giocatori. Detto questo le opzioni all'orizzonte sono due in considerazione delle scelte tattiche di Montero. La Sambenedettese può giocare con il 4-3-1-2 ma anche con il 3-5-2 così come con il 4-4-2 visto all'opera a Perugia, con due esterni particolarmente difensivi.

Ecco allora che Stellone potrebbe puntare sul ritorno al 3-5-2 visto a Trieste. Difesa con Sbraga, Cherubin e Maggioni, quindi Luciani e Pinna sugli esterni e poi la mediana con tre uomini a scelta tra Arini, Di Paolantonio, Altobelli e Serrotti. In attacco due tra Iacoponi, Piu, Perez e Cutolo. In alternativa c'è il 4-3-3. Pochi cambi rispetto alla partita con il Mantova, magari Serrotti in mediana al posto di uno tra Arini, Di Paolantonio e Altobelli, quindi Cutolo pronto semmai a subentrare lì davanti dall'inizio a Iacoponi o Piu.

Ancora poche ore prima dell'allenamento di rifinitura in calendario domattina, quindi a seguire la conferenza stampa di mister Stellone e la partenza per San Bendetto del Tronto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosa quasi al completo e due moduli: Stellone prepara l'Arezzo alla trasferta di San Benedetto

ArezzoNotizie è in caricamento