Martedì, 15 Giugno 2021
Calcio

Partitella in famiglia tra le assenze: Caso a parte e con il Genoa in pressing

"Può partire solo se arriva un'offerta congrua" spiega Fabbro in merito all'esterno. A parte Foglia, Borghini ma non solo

Doveva essere il giorno di Arezzo-Viterbese, secondo test stagionale per entrambe lformazioni, il primo tra club della stessa categoria. Ed invece il mancato arrivo del risultato dei tamponi a cui si era sottoposta la formazione amaranto ha fatto rinviare la sfida (a porte chiuse).

"Ieri la squadra si è sottoposta al test - spiega Riccardo Fabbro - i risultati non sono arrivati in tempo e avendo un calciatore con alcune linee di febbre abbiamo preferito, in via precauzionale, annullare il test".

Come poi dirà il direttore generale, il calciatore in questione è Sussi che nella giornata di ieri ha avvertito alcune linee di febbre. Ecco spiegato il motivo per cui il centrocampista insieme a Maestrelli, Piu (botta alla caviglia), Borghini, e Mosti ha saltato la partitella in famiglia. Assenti anche Fabio Foglia (allenamento a parte prima del calcio di inizio) e soprattutto Giuseppe Caso. L'esterno classe 1998, in scadenza tra pochi mesi, ha saltato il test solo per motivi legati alle trattative in corso che lo vedrebbero in direzione Genoa.

"Il ragazzo sta facendo le sue valutazioni - aggiunge Fabbro - può partire ma  solo se arriva un'offerta congrua".

Caso a parte non cambia il piano dell'Arezzo che tra pochi giorni incontrerà vari elementi per discutere dei possibili rinnovi di contratto. Tra questi Foglia (desiderato da FeralpiSalò e non solo), Pissardo (c'è il Lecco), Luciani, Cutolo e Belloni. Per quanto riguarda Mate Maleš a ore arriverà l'ufficialità della firma con il club di viale Gramsci.

"Ha superato le visite mediche e convinto lo staff, lo annunceremo a breve".

Sul campo di Chianciano Alessandro Potenza ha dovuto ricorrere anche ad alcuni elementi della Berretti per schierare due formazioni. Con le casacche blu quella che potrebbe essere un possibile undici titolare con Baldan, Cipolletta e Bortoletti in difesa. Mediana con Luciani, Maleš, Picchi e Benucci. In attacco il tridente Belloni, Cutolo e Mesina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partitella in famiglia tra le assenze: Caso a parte e con il Genoa in pressing

ArezzoNotizie è in caricamento