Giovedì, 29 Luglio 2021
Calcio Via Antonio Gramsci

Arezzo, focus sugli under: promozioni dalla Primavera e new entry. Da Sorrentino a Ruggeri i profili seguiti

Senza ripescaggio la serie D impone quattro under sempre in campo. L'Arezzo pronto a promuovere alcuni baby dalla Primavera guardando però anche ad altri innesti

Giacomo Ruggeri, difensore classe 2003 [foto dal profilo Instagram del calciatore]

Un giocatore classe 2000, un 2001, un 2002 e un 2003. È un vero e proprio ritornello da imparare a memoria il regolamento sugli under della serie D che l'Arezzo dovrà ovviamente rispettare a partire dal primo luglio, salvo ovviamente un ripescaggio ad oggi incerto dato che non ci sono slot liberi e con una graduatoria che (sempre sulla carta) non premia il Cavallino.

"Questi ragazzi hanno dimostrato le loro qualità e alcuni di loro faranno parte del gruppo che andrà in ritiro a Pieve Santo Stefano", parole del dg De Vito a margine della vittoria del titolo italiano della Primavera 3 che hanno fatto da eco a quelle di Roberto Muzzi. Memushi, i fratelli Marras sono i potenziali candidati ma assieme a loro anche altri baby amaranto seguiranno la squadra di mister Mariotti. Ma il Cavallino sonda il mercato dei giovani, tenendo bene in mente l'intenzione di schierare gli under tra porta, esterni di difesa e centrocampo. Ed ecco che nelle ultime ore vari nomi sono stati accostati e alcuni anche confermati.

È il caso del portiere Alessandro Sorrentino, classe 2002, del Pescara che può arrivare in prestito. Ma all'Arezzo è accostato anche Edoardo Colombo, classe 2001, nazionale giovanile di San Marino cresciuto tra le fila di Cesena, Juventus e Carpi prima di esordire a 18 anni in serie D con la maglia della Sassari Torres allenata da Mariotti che lo impiegò con continuità. Quindi il passaggio nell'ultima stagione in Lega Pro tra Legnago e Fermana senza però riuscire a mettersi in luce avendo davanti Pizzignacco e l'esperto Ginestra. Adesso il possibile approdo in Toscana.

Per la difesa è praticamente fatta per Fabio Mastino del Carbonia, classe 2001, settore giovanile con il Cagliari prima di conoscere Mariotti nell'ultima stagione. Un terzino mancino ma che può agire anche a destra. Esattamente come Giacomo Ruggeri, classe 2003 del Parma, che Mondo Primavera associa all'Arezzo. Omonimo di quel terzino che giocò in amaranto nel 2013-2014, Giacomo Ruggeri si è affacciato in Primavera ma è un 18enne di belle speranze di Bagno di Romagna. Sempre per la difesa piace il terzino sinistro Gabriele Galardi, classe 2002, di proprietà del Milan pur essendosi diviso nell'ultima stagione tra Viterbo e Lucca.

Fatta eccezione per le conferme di Pinna e Cutolo le trattative per i giovani, insieme ai nomi degli over (Scotto, Ferri Marini, Strambelli), solo dal primo luglio potranno portare alla consueta fumata bianca, come impone il regolamento. L'Arezzo di certo ha messo nel mirino elementi utili al rispetto delle norme della serie D, consapevole che qualora dovessero arrivare novità da qui all'8 luglio certe dinamiche di mercato potrebbero anche cambiare.

Mercato Arezzo 2021/2022

Conferme: Pinna (d, 1992), Sussi (c, 2001), Cutolo (a, 1983), Stampete (a, 2002).
Acquisti: Sorrentino (p, Pescara in prestito | 2002), Mastino (d, Carbonia | 2001), Ruggeri (d, Parma in prestito | 2003), Ferri Marini (a, Trento | 1990), Scotto (a, Latte Dolce | 1990), Strambelli (a, Molfetta | 1988).
Trattative: Colombo (p, Fermana | 2001), Biondi (d, Sambenedettese | 1993), Galardi (d, Milan | 2002), Aliperta (c, Messina | 1990), Panatti (c, Pergolettese | 1993).
Svincolati (dal 1° luglio): Sala (2021), 13 Melgrati (2021), Tarolli (2021), Cherubin (2022), Sbraga (2023), Nader (2023), Luciani (2023), Ventola (2023), Bonaccorsi (2021), Kodr (2022), Zitelli (2021), Karkalis (2021), Sportelli (dal Torino in prestito), Sakho (dall'Empoli in prestito), Arini (2022), Soumah (2021), Belloni (2022), Benucci (2021), Di Paolantonio (2023), Serrotti (2021), Iacoponi (2021), Altobelli (2023), Picchi (2022), Raja (2021), Carletti (dal Carpi in prestito con diritto di riscatto), Pesenti (2022), Di Nardo (dalla Sampdoria in prestito), Di Grazia (dal Pescara in prestito), Piu (2022), Perez (2023), Zuppel (2021).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo, focus sugli under: promozioni dalla Primavera e new entry. Da Sorrentino a Ruggeri i profili seguiti

ArezzoNotizie è in caricamento