menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arezzo: ai dettagli per Carletti e Ventola. Foglia va in prestito al Lecco

Uno dei senatori e dei protagonisti della 'battaglia totale' passa fino a giugno ai lombardi. La punta del Carpi ad un passo come Ventola

Anche se la formula è la stessa con la quale Marco Pissardo è passato al Lecco fa un certo effetto sapere che nella giornata di oggi Fabio Foglia lascerà la maglia dell'Arezzo dopo quattro stagioni e mezzo per trasferirsi altrove. Il centrocampista classe 1989 è un nuovo calciatore del Lecco. La trattativa si è sbloccata nel tardo pomeriggio.

Che i lombardi, sesti della classe nel girone A, fossero interessati al centrocampista non era un mistero. Il fatto è che le aquile avevano prima di tutto messo nel mirino Piccinocchi di rientro da un infortunio. L'ex Milan e Lugano ha sostenuto un provino, ma le sue condizioni non hanno convinto come racconta Lecco Channel. Così il Lecco ha deciso di compiere uno sforzo tornando con forza su Foglia. Una trattativa che ha registrato l'accelerata nel tardo pomeriggio con l'accordo che è stato raggiunto tra Arezzo e Lecco sulla base di un prestito con diritto di riscatto in caso di serie B delle aquile. La stessa formula con la quale in estate Pissardo ha lasciato viale Gramsci.

Foglia saluta, per adesso, dopo 163 presenze, 10 gol e la vittoria di un 'Cavallino d'oro' in bacheca. Arrivato dalla Maceratese nell'estate del 2016, voluto dall'allora ds Roberto Gemmi, Foglia con la maglia dell'Arezzo ha inseguito la B con Sottili in panchina, quindi ha contribuito alla vittoria della 'battaglia totale' lottando agli ordini del generale Pavanel che questa estate sembrava volerlo portare sulle rive del lago di Garda. Protagonista anche nell'Arezzo di Dal Canto, sfiorando ancora una volta la B, ecco altre due stagioni in amaranto da senatore, l'ultima a metà e segnata anche dal Covid-19, a livello personale e di squadra. Un giocatore tra i più inseguiti nel mercato estivo, prima la Feralpisalò e poi il Palermo, quindi il rinnovo al 2023, ma anche un centrocampista che a Lecco potrà forse avere maggiore spazio per tornare sui suoi livelli. A ore arriverà il comunicato ufficiale dei due club.

I movimenti in entrata

Dopo Serrotti, Altobelli e Sbraga in giornata è attesa la fumata bianca per Cristian Carletti. Il classe 1996 sembrava dovesse rientrare nell'operazione che porterà Barbuti dal Fano in maglia biancorossa. L'Arezzo ha avuto la meglio e anche lui sarà ufficializzato a breve, in prestito, assieme a Christian Ventola. Il terzino arriva dal Pescara a titolo temporaneo. In arrivo anche Andrea Di Grazia, sempre dal Pescara. Quindi l'Arezzo proverà ad assestare il colpo decisivo per un altro centravanti concentrandosi poi sulle cessioni per evitare di avere una rosa extralarge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento