Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arezzo-Matelica 2-0, Stellone: "Abbiamo avuto più fame e determinazione"

Il commento del tecnico

 

Aveva chiesta più fame e determinazione alla vigilia. Roberto Stellone ha visto esaudita la propria rischiesta alla squadra.

"Sono il primo a dire che non è stato un calcio champagne il nostro oggi, ma conta poco. Contava solo vincere e ci siamo riusciti. Questi sono tre punti per il morale e per la classifica, per i ragazzi che stanno dando l’anima. Lo spirito giusto è quello che ho visto: sul 2-0 nessuno ha ceduto di un centimetro, non abbiamo corso alcun rischio. Prendere gol sarebbe stata una beffa. Ci siamo messi lì dietro chiudendo gli spazi e concedendo pochissimo. In certi casi potevamo forse anche trovare la rete del 3-0. Iacoponi ha disputato un’ottima partita e non solo per il gol. Anche Maggioni ha fatto bene così come tutti i ragazzi che sono poi entrati. Serviva davvero tornare a vincere, per il morale e la classifica. Spero adesso di poter recuperare gli infortunati perchè abbiamo fuori elementi importanti. Cherubin? Dovrà essere valutato sperando non sia nulla di grave. Questi tre punti aiutano a lavorare meglio. Sicuramente rispetteremo la Triestina, avversario che naviga in zona playoff, ma adesso dobbiamo dare continuità a quanto fatto vedere in campo".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento