rotate-mobile

Arezzo-Mantova 1-1, Di Paolantonio: "Non è un alibi ma la stanchezza si è fatta sentire"

Il commento del centrocampista autore del gol su rigore

Rammarico e stanchezza. Sono due punti su cui si focalizza l'attenzone di Alessandro Di Paolantonio nel commentare il pari con il Mantova.

"C’è del rammarico perchè potevamo andare sul 2-0 e invece abbiamo preso gol su palla inattiva - commenta Di Paolantonio - Nel secondo tempo abbiamo combattuto ma è entrata la stanchezza e si è avvertita la fatica dopo la trasferta di Trieste. Potevamo e dovevamo provare a vincere però è andata così. Adesso serve ricaricare le pile in vista del prossimo impegno in casa della Sambenedettese e poi dell’anticipo di sabato con la Fermana. Se ha pesato la stanchezza? Non deve essere un alibi ma nella ripresa si è visto che eravamo stanchi anche se poi abbiamo reagito. Come detto il rammarico più grande sono le occasioni del primo tempo perchè sarebbe stata un’altra partita".

Sullo stesso argomento

Video popolari

Arezzo-Mantova 1-1, Di Paolantonio: "Non è un alibi ma la stanchezza si è fatta sentire"

ArezzoNotizie è in caricamento