Arezzo-Perez: affare fatto, a ore la firma del 'soldato'. Sirene per Zuppel

Due anni e mezzo di contratto con opzione per l'ex Virtus Francavilla. Le altre operazioni

Leonardo Perez [foto gianlucadimarzio.com]

È Leonardo Perez il nuovo centravanti dell'Arezzo, il calciatore che andrà a completare il reparto offensivo del Cavallino. L'ufficialità ancora non c'è, arriverà nella giornata di domani, forse già in mattinata perchè per la firma è questione di ore. Ad ogni modo dalla Puglia, più precisamente da Francavilla Fontana, e l'agente del calciatore confermano tutto. L'affare è chiuso. L'Arezzo ha raggiunto l'intesa con la punta italoargentina classe 1989 originaria di Mesagne. Perez torna in Toscana (ha militato nel Pisa) a titolo definitivo con un accordo di due anni e mezzocon opzione per un'altra stagione. Tramontano quindi le ipotesi che portavano a Lanini, Gondo, Jefferson, Santini e così via. Nel pomeriggio l'Arezzo ha annunciato anche l'arrivo in prestito dell'esterno offensivo Andrea Di Grazia.

Calciomercato invernale Arezzo 2020/2021 | Acquisti, cessioni e obiettivi

Il 'soldato' Perez

Da Pisa ad Ascoli, arrivando fino a Francavilla Fontana, l'identikit di Leonardo Perez è quello di un attaccante che in carriera si è anche districato nel ruolo di seconda punta, attaccante esterno all'occorrenza, ma comunque di un centravanti che non disdegna il lavoro sporco mettendosi se necessario a fare a sportellate con gli avversari di turno. Brindisi e Bari per il settore giovanile, quindi il passaggio al Gubbio, Pisa, Giulianova, di nuovo Pisa e il salto in B a Cittadella, gli anni ad Ascoli, il Cosenza, quindi Piacenza e Virtus Francavilla. Un totale di 90 presenze e 10 gol in serie B, 38 reti in 146 presenze in Lega Pro. Nell'ultima stagione e mezzo ha siglato 14 reti con il club pugliese, di cui 12 nella stagione 2019/2020.

Le operazioni in uscita

Come atteso ormai da alcuni giorni il terzino Gilli si è trasferito in prestito al Bisceglie dove ritroverà il portiere Loliva. Ai saluti anche l'altro estremo difensore Tamma mentre Tarolli è segnalato in partenza soprattutto dopo il ritorno in Viale Gramsci di Melgrati. Solite sirene da Piacenza per Bortoletti e Baldan, con quest'ultimo già accostato a Potenza, Catanzaro, Cavese e Livorno, ma i labronici devono risolvere i problemi legati alla fideiussione prima di operare sul mercato. Anche Borghini vanta alcuni estimatori, mentreper Benucci si parla di una cessione a titolo temporaneo. Partito Merola sono in procinto di lasciare Arezzo anche Sane, Sportelli e Sakho. In uscita anche Maleš, Bonaccorsi e Raja. Intanto si muovono anche club di serie A per Diego Zuppel, finito nel mirino di Genoa e Torino per le rispettive formazioni impegnate nel torneo Primavera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento