menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di Donato inizia con tre punti: all'Arezzo basta un tempo contro il Lecco (3-1)

Uno-due micidiale in avvio di partita, tris di Rolando. Nella ripresa il Lecco tenta il forcing ma l'Arezzo tiene

La sorpresa non è nel modulo ma negli interpreti. Di Donato per l'esordio deve rinunciare a Foglia, Burzigotti e ai nuovi acquisti fatta eccezione per Corrado. Le novità sono in mediana con la coppia inedita formata da Tassi e Volpicelli: out Basit e Buglio sempre più lontani per le note vicende di mercato. In attacco torna Cutolo per fare coppia con Cheddira mentre sugli esterni spazio a Belloni e Rolando. Tutto confermato in casa Lecco con il 4-3-3 in cui torna Scaccabarozzi in mediana

La partita i mette subito sul binario giusto per i ragazzi di Di Donato. Angolo per l'Arezzo cross di Cutolo e Borghini appoggia in rete dopo un batti e ribatti. Passano pochi minuti e arriva il raddoppio: il Lecco regala palla a Cutolo che parte da metà campo, fa tutto da solo e dal limite mette la palla dove Bacci non può arrivare. Un uno-due micidiale che potrebbe portare al tris ma questa volta Bacci ci mette un piede e respinge. Sul capovolgimento di fronte D'Anna sfrutta una incertezza difensiva e per poco non batte Pissardo con il palo esterno che salva l'Arezzo. Il Lecco crea ben poco, l'Arezzo gira a meraviglia prima della mezz'ora arriva anche il 3-0: Sereni pennella per la testa di Rolando che insacca. Gli uomini di Gaburro accusano il colpo e la difesa alta lascia spazio alle ripartenze come quella di Cutolo che si incarta nel cercare di saltare Bacci. Si va al riposo con l'Arezzo meritatamente sul 3-0.

Gaburro rivoluziona tutto: ad inizio ripresa tutti i cinque cambi a disposizione e risponde con un modulo a specchio. La reazione seppur timida c'è e da i suoi frutti quando al 57' Giudici mette in area per Marchesi che batte Pissardo. L'Arezzo sembra accusare stanchezza, il Lecco anche se in maniera disordinata prova a riscattarsi. Di fatto si gioca per lo più nella metà campo amaranto con il Cavallino che sceglie l'arma del contropiede. Fatta eccezione per un tiro di Tassi le occasioni sono per lo più a firma del Lecco.

L'Arezzo parte con una vittoria, un primo tempo dominato e convicente. Nella ripresa un calo che ha portato in dote qualche rischio di troppo, ma il tempo per crescere (in attesa che chiuda il mercato) non maca per adesso.

AREZZO (4-2-4): 1 Pissardo; 16 Luciani, 5 Borghini, 27 Baldan, 3 Sereni; 29 Tassi (19' st 28 Raja), 31 Volpicelli; 7 Belloni (50'st 25 Sussi), 30 Cheddira (19' st 20 Caso), 10 Cutolo (40' st 9 Mesina), 23 Rolando.
A disposizione: 22 Daga, 13 Maestrelli, 14 Masetti,15 Sbarzella, 19 Fracassini, 21 Bruschi, 34 Corrado.
Allenatore: Daniele Di Donato.
Indisponibili: Benucci, Dell'Agnello, Picchi, Piu. Infortunati: 11 Zini, 24 Burzigotti. Squalificati: 8 Foglia (1).

LECCO (4-3-3): 12 Bacci; 2 Magonara (1' st 5 Marchesi), 19 Merli Sala, 13 Malgrati, 18 Procopio; 6 Migliorini (1' st 27 Nacci, 8 Segato, 23 Scaccabarozzi (1' st 3 Vignati); 11 D'Anna (1' st 7 Giudici), 20 Capogna, 25 Maffei (1' st 9 Chinellato).
A disposizione: 1 Safarikas, 10 Pedrocchi, 14 Malvestiti, 16 Samake, 17 Alborghetti, 26 Nivokazi, 28 Moleri.
Allenatore: Marco Gaburro.
ARBITRO: Mario Saia di Palermo (Vincenzo Madonia di Palermo e Antonio Lalomia di Agrigento).
RETI: pt 2' Borghini, 9' Cutolo, 27' Rolando.
Note - Spettatori: 2.144. Recupero: 1' + 5'. Angoli: 3-4. Ammoniti: pt 30' Procopio, 36' Cheddira, 38' Merli Sala; st 10' Volpicelli, 13' Baldan, 24' Segato, 32' Chinellato.

Serie C girone A - 1° giornata
Pontedera - Carrarese 3-1
Pistoiese - Albinoleffe 1-2
Pro Vercelli - Pianese 2-0
Siena - Olbia 1-2
Alessandria - Gozzano 2-2
Como - Pergolettese 2-0
Giana Erminio - Renate 0-2
Pro Patria - Monza 1-2
Novara - Juventus U23 26/08 ore 20:45

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Attualità

Covid a scuola: chiusi due asili nel comune di Arezzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento