menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arezzo-Imolese, le pagelle. Arini il migliore, ma in attacco il Cavallino non punge

L'ex Cremonese sempre più punto fermo, come i centrali di difesa. Attacco ancora spuntato

Le pagelle degli amaranto.

SALA 6 - Due veri interventi nell'arco di 90'. Quel tiro di Provenzano smorzato nel primo tempo e la palla alzata sulla traversa nella ripresa. Poi un pomeriggio di ordinaria amministrazione.

LUCIANI 5,5 - Il voto rappresenta la media perfetta di come interpreta l'intero match. Primo tempo di concentrazione, chiusure e affondi. Nella ripresa cross fuori misura e corridoio aperto in almeno due occasioni da quella parte.

SBRAGA 6,5 - Con Cherubin è ormai una sicurezza. Calamita per i palloni alti, nel repertorio ci mette pure alcuni tackle belli e duri quanto basta per far ripartire l'azione. Se l'Arezzo non becca gol da 270' è merito anche suo e del collega di reparto.

CHERUBIN 6,5 - Vedi Sbraga. Pochi interventi ma pur sempre decisivi per chiudere Polidori e compagni.

MAGGIONI 6 - Più attento alla fase difensiva che a quella offensiva, almeno nel primo tempo. Nell'ultimo quarto d'ora si avventura in avanti senza demeritare.

ARINI 7 - Il migliore, ancora una volta, per quantità, recupero palloni, e qualità nel fraseggio. Ad oggi una spanna sopra gli altri.

DI PAOLANTONIO 5,5 - Gli errori in fase di impostazione non possono far parte del suo repertorio. Forse stanco, forse troppo pressato, di certo non è stata la sua partita.

BENUCCI 6 - Da rivedere sui calci piazzati, ha il merito di intercettare palloni utili alle ripartenze (dal 29' st CUTOLO ng).

IACOPONI 6 - È l'unico che può accedere l'incontro creando qualche pericolo anche se si innamora a tal punto del pallone da perdere a volte il tempo della giocata. Più sicuro rispetto all'esordio, più egoista con la palla al piede, ma è pur sempre il più pericoloso lì davanti. 

PIU 6 - Lavoro sporco, corsa e poco altro. Nel complesso si mette al servizio giocando come esterno d'attacco o seconda punta. Peccato per quel pallone nel primo tempo sul quale non riesce ad avventarsi.

PEREZ 5 - Un solo lampo, vale a dire quel traversone che per poco non produce un gol ad inizio partita. Poi non riesce a rendersi pericoloso (dal 40' st STAMPETE ng).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento