menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arezzo-Gozzano 1-0, le pagelle. Belloni e Caso per il gol, Pissardo con Borghini e Baldan blinda i tre punti

Per Borghini e Baldan la miglior partita (insieme) della stagione. Belloni e Caso per l’azione del gol. I miglior di Arezzo-Gozzano

Le pagelle degli amaranto dopo la vittoria per 1-0 contro il Gozzano.

PISSARDO 7 - Ci sono anche le sue mani su questi tre punti con la porta che resta inviolata. Nel finale vola a negare il gol a Fedato e sceglie bene il tempo sui traversoni in mezzo.

LUCIANI 6 - Non sempre la giocata gli riesce, soprattutto in zona offensiva, ma lì dietro non allenta mai la concentrazione.

BORGHINI 6,5 - Pozzebon è un cliente scomodo sul piano della fisicità. Costringe il 9 del Gozzano a giocare spalla alla porta e chiude ogni volta che c’è bisogno in maniera pulita. Una delle sue migliori prove, la migliore in coppia con Baldan.

BALDAN 6,5 - Pozzebon è in fuorigioco quando parte sul lancio dalle retrovie ma quel tackle in area è da applausi. Mai in affanno.

CORRADO 6 - Spinge poco e in una delle poche occasioni sforna un cross che per poco Belloni non tramuta in gol. Una partita giocata soprattutto a tenere la posizione uscendo solo per un problema fisico (dal 36’ st CECCARELLI ng).

BELLONI 7 - Il gol mancava dal 23 ottobre ed è un contropiede da manuale su assist di Caso con quella sterzata che taglia fuori un avversario da applausi. Nel complesso la solita prova di corsa e dribbling impreziosita dalla marcatura (dal 17’ st ROLANDO 6).

FOGLIA 6 - Di ritorno dalla squalifica è decisamente meglio in fase di interdizione che in quella offensiva dove non è preciso.

TASSI 6 - Si preoccupa soprattutto di fare filtro in mezzo al palleggio di Guitto e Rolle (dal 17’ st PICCHI 5,5 - Non entra con lo stesso piglio visto all’opera a Pistoia perdendo alcuni palloni che potevano essere pericolosi).

CASO 6,5 - Dribbling, diagonali palla al piede per cercare la conclusione da fuori che creano scompiglio. Nella ripresa si mette al servizio della squadra e sforna l’assist giusto per Belloni (dal 26’ st PIU 6 - Un buono spezzone di partita cercando di tenere palla lontano dalla propria area, cercando di creare l’occasione per la rete che avrebbe chiuso il match).

CUTOLO 6 - Dopo quattro partite per la prima volta non va in gol e potrebbe fare notizia. Si danna lì nel mezzo per unire i reparti. Non sempre la giocata riesce, ma è guardato a vista.

GORI 6 - Reduce da una settimana di lavoro differenziato e problemi fisici merita mezzo voto in più per aver stretto i denti provando comunque a tirar fuori dal cilindro la giocata per il gol (dal 26’ st MESINA 5,5 - In preallarme dal giovedì, entra a partita in corso senza però riuscire a lasciare il segno)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento