Sabato, 19 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verso Arezzo-Fermana, i convocati. Stellone anticipa la formazione: "Partita importantissima"

Fuori Ventola per squalifica oltre agli infortunati Belloni, Karkalis. Stellone recupera a pieno regime Iacoponi ed elenca l'undici titolare

"È una partita importantissima e non solo per la classifica. I tre punti consentirebbero di aprire questo trittico nel migliore dei modi e soprattutto di affrontarlo in una certa maniera". Le parole sono quelle di Roberto Stellone e per certi versi basyano, e avanzano, per delineare quella che sarà la partita dell'Arezzo tra poche contro la Fermana. Inizia un nuovo tour de force e questa volta i punti in palio valgono doppio perchè oltre alla Fermana ci sono gli scontri diretti con Fano (mercoledì ore 15) e Imolese (domenica ore 17:30). Stellone ha redatto una sorta di cronotabella, una media punti che potrebbe essere agevole per la salvezza che a questo punto passa per i playout anche se la matematica non ha ancora detto l'ultima parola.

Così in campo

Per la prima volta dal suo arrivo ad Arezzo mister Stellone non ha fatto pretattica.

"Sala, Maggioni, Sbraga, Cherubin, Pinna - ha detto il tecnico e poi - Serrotti, Arini, Altobelli, Iacoponi, Perez e Piu".

Questo l'undici titolare o almeno quello che Stellone ha presentato come il più vicino possibile alla formazione che partirà dall'inizio. A scorrere i nomi si parla di un 4-3-3. Maggioni prenderà il posto di Luciani a destra quindi Sbraga e Cherubin centrali con Pinna a sinistra. Mediana con Arini play, Altobelli e Serrotti, con quest'ultimo al posto di Di Paolantonio che in caso di necessità potrebbe alzarsi formando un 4-2-3-1 alle spalle di Perez, punta centrale. Ai lati dell'italoargentino Iacoponi e Piu.

Mancherà Melgrati (motivi personali hanno costretto il portiere a chiedere un permesso), quindi in panchina andrà Tarolli che non completerà l'elenco dei 24. L'Arezzo vanta ancora uno slot libero ma i portieri sono di fatto intercambiabili. A disposizione torna Benucci e ci saranno anche Cutolo e Cerci, Stampete, Carletti, Di Grazia, Sussi, Zitelli e Luciani.

I convocati di mister Stellone
Portieri: 1 Sala, 22 Tarolli.
Difensori: 3 Cherubin, 5 Sbraga, 15 Maggioni, 16 Luciani, 19 Pinna.
Centrocampisti: 4 Arini, 21 Benucci, 23 Di Grazia, 25 Sussi, 31 Di Paolantonio, 35 Zitelli, 37 Serrotti, 44 Iacoponi, 46 Altobelli.
Attaccanti: 8 Carletti, 10 Cutolo, 11 Cerci, 18 Stampete, 24 Piu, 27 Perez.
Diffidati: 3 Cherubin, 19 Pinna. Infortunati: 7 Belloni, 9 Pesenti, 28 Bonaccorsi, 29 Kodr, 36 Karkalis, Picchi. Non convocati: 2 Sportelli, 6 Soumah, 12 Gagliardi, 13 Melgrati, 14 Nader, 17 Di Nardo, 30 Gagliardotto, 32 Zuppel, Sakho, Raja. Squalificati: 26 Ventola (un turno).

Si parla di

Video popolari

Verso Arezzo-Fermana, i convocati. Stellone anticipa la formazione: "Partita importantissima"

ArezzoNotizie è in caricamento