Sicurezza e solidarietà, l'Arezzo dona mille euro al Calcit

Questa mattina la consegna dell'assegno, con la partecipazione del difensore amaranto Samuele Sereni

Nell’ambito del progetto “Sicurezza e Solidarietà”, la Società Sportiva Arezzo ha consegnato questa mattina un assegno di mille euro al Calcit in favore dell’ospedale San Donato. Presenti alla consegna, insieme al presidente del Calcit Giancarlo Sassoli, il Direttore Marketing della Società Sportiva Arezzo Alessandra Severi e il calciatore Samuele Sereni. 

"Non ci aspettavamo tutto questo successo, per noi è stata una bellissima sorpresa - ha detto Alessandra Severi - Appena è uscita la notizia dell’iniziativa, abbiamo ricevuto in brevissimo tempo più di mille richieste. Ad oggi siamo a 1500 mascherine ordinate, e questo assegno donato al Calcit è solo una prima parte di quelle che abbiamo già distribuito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento