menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Daniele Di Donato

Daniele Di Donato

Pissardo ai box, si scalda Daga. Contro l’Alessandria spazio a Gori

Il portiere visibilmente claudicante non si è allenato. Gori in gruppo dopo il doppio impegno in azzurro

Pissardo in dubbio, Belloni, Gori e Borghini in gruppo. Ecco le principali novità in casa Arezzo emerse durante l'allenamento del giovedì sul campo Lebole sotto lo sguardo del direttore generale Pieroni e soprattutto di Daniele Di Donato.
Il portiere non si è allenato e, visibilmente claudicante, è in dubbio per la sfida di sabato contro l'Alessandria (ore 20:45). Al suo posto potrebbe esserci Daga, il classe 2000 arrivato a titolo definitivo dal Cagliari e che ha già debuttato in occasione del recupero di campionato con la Juventus Under 23.

Rientri e ballottaggi

Sul campo Di Donato ha incentrato il lavoro su una seduta tattica provando e riprovando i movimenti del 3-5-2. In difesa si apre un ballottaggio. La retroguardia formata da Nolan, Ceccarelli e Luciani offre garanzie ma c'è Baldan che dopo la rete di Siena scalpita per tornare dall'inizio.
E a proposito di rientri in gruppo si è rivisto Belloni che può tornare almeno tra i giocatori da portare in panchina (dove sarà Borghini) se non dall'inizio, e poi c'è Gori di ritorno dal doppio impegno con gol in maglia azzurra.

La probabile formazione

Se Pissardo sarà costretto ad alzare bandiera bianca spazio a Daga. In difesa invece Baldan potrebbe permettere a Di Donato di avanzare Luciani sull'esterno decidendo poi se mettere a sinistra uno tra Piu e Belloni. Al centro viaggiano verso la conferma Foglia oltre a Tassi con Volpicelli o Benucci a completare un reparto che sarà privo dello squalificato Rolando.
In attacco spazio a Cutolo in tandem con Gori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento