Arezzo, c'è un calciatore positivo al Covid-19

Il primo ciclo di tamponi ha evidenziato un caso di Coronavirus. Il giocatore è in isolamento

Un calciatore dell'Arezzo è statto trovato positivo al Covid-19. E' stato l'esame del tampone a cui si è sottoposta ieri una prima parte della rosa amaranto ad evidenziare la positività. Il calciatore - fa sapere l'Arezzo in una nota stampa - "è in buona salute ed è già in isolamento presso la propria abitazione".

Ieri l'esame del tampone e del test sierologico avevano riguardato tutta la squadra, dividendo in due il gruppo dei giocatori sotto contratto solo per la visita necessaria per ottenere l'idoneità sportiva.

Il caso di positivtà non cambia il programma di allenamento. Domani i calciatori si raduneranno per iniziare a lavorare alle ore 10 agli ordini di Mario Palazzi all'interno del Comunale. Terminato il lavoro faranno ritorno nelle proprie abitazioni per la doccia.

Domattina inizieranno anche i colloqui con gli allenatori per identificare il prossimo mister. La squadra invece fino al 4 settembre si allenerà in città poi andrà in ritiro a Chianciano. Per quanto riguarda i tamponi e i test sierologici il calendario prevede nel primo caso test ogni quattro giorni, per il sierologico ogni quindici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Covid e Natale: attesa per il nuovo Dpcm. Cenoni, aperture e spostamenti al vaglio del governo

  • Travolto assieme al cane mentre attraversa la strada: ferito 31enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento