rotate-mobile
Calcio

Arezzo, azzerato il Cda. Manzo diventa amministratore unico

Dopo il direttore generale Giovannini, esce di di scena anche l'amministratore delegato Selvaggio. Il presidente: "Voglio perseguire un processo di crescita della società e della squadra e per questo mi impegno in prima persona"

Si è riunita nel pomeriggio l'assemblea dei soci della Ss Arezzo che ha azzerato il Consiglio d'amministrazione e ha nominato un amministratore unico nella figura del presidente Guglielmo Manzo.

"Desidero riaffermare l'impegno e la volontà di proseguire nel processo di crescita della società e della squadra - ha detto Manzo - e proprio per questo mi impegno in prima persona nel nuovo ruolo di amministratore unico. Colgo l'occasione per ringraziare Sabatino Selvaggio per come ha interpretato il ruolo di amministratore delegato in questi anni. Continuerò ad avvalermi delle sue qualità, visto che da qualche settimana Sabatino ha assunto un ulteriore compito di primaria importanza nel gruppo New Energy".

All'assemblea dei soci ha preso parte l'azionista di maggioranza e anche Orgoglio Amaranto, proprietario dell'1% del capitale sociale. Del vecchio cda, oltre al presidente Manzo e all'ad Selvaggio, facevano parte il direttore generale Paolo Giovannini e il consigliere Remo Cordisco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo, azzerato il Cda. Manzo diventa amministratore unico

ArezzoNotizie è in caricamento