menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Differenziato per tre, Ventola fermato dal Giudice sportivo. Lutto in casa Arezzo: si è spento Marino Lombardo

Da domani allenamenti a porte chiuse. Tre giocatori a parte ma dovrebbero recuperare per sabato

Il conto alla rovescia verso Arezzo-Fermana è iniziato e prosegue senza sosta. Il Cavallino questo pomeriggio si è allenato sul campo Lebole con una seduta incentrata su un lavoro atletico e tattico. A parte Di Paolantonio, Iacoponi e Stampete che hanno lavorato con il preparatore atletico Bulletti. Tutti gli altri erano regolarmente agli ordini di mister Stellone.

Per domani è prevista una seduta in palestra dopo la consueta analisi video sui prossimi avversari, quindi nel pomeriggio i test sierologici. Praticamente da domani allenamenti a porte chiuse perchè giovedì e venerdì le sedute si svolgeranno dentro al Comunale che resterà off limits.

Stellone proverà l'abito migliore per una sfida che ha il sapore del playout, contro una Fermana che viaggia più lentamente solo delle prime della classe grazie anche ad una difesa che con Cornacchini ha trovato solidità. Se sarà 3-4-3 come a San Benedetto o 4-3-3, oppure 3-5-2 si saprà più avanti. Di certo dal primo minuto torneranno elementi del calibro di Arini, Di Paolantonio, Perez e non solo. Il turnover di San Benedetto è servito proprio a ritrovare la condizione migliore di alcuni giocatori proprio in funzione del trittico che partirà sabato alle 15 con la Fermana, proseguirà il mercoledì successivo a Fano (ore 15) e si concluderà la domenica seguente ad Arezzo contro l'Imolese (ore 17:30).

Sabato mancherà all'appello Ventola, sanzionato dal Giudice sportivo per il rosso ricevuto nell'ultimo incontro di campionato. Occhio alle diffide visto che sia Pinna che Cherubin sono a rischio squalifica.

Lutto in casa Arezzo

Si è spento all'età di 71 anni Marino Lombardo, ex difensore con trascorsi tra le fila di Torino, Cesena, Pistoiese, Arezzo e Triestina. Con il Torino vinse una Coppa Italia e un campionato. Con l'Arezzo invece conquistò la serie B al termine della stagione 1981-1982. Alla famiglia le più sentite condoglianze da parte della nostra redazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento