Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verso Arezzo-Albinoleffe, Di Donato: "Domani conta solo il risultato"

Ancora alle prese con molte assenze il tecnico amaranto presenta la sfida contro i bergamaschi

 

Il 4-3-3 è un'ipotesi ma lo è soprattutto il cambio di modulo in casa Arezzo alla vigilia della sfida contro l'Albinoleffe. "Una parttia in cui conta solo il risultato" ha detto Di Donato senza mezzi termini o giri di parole. Già perchè l'Arezzo ha quattro punti in classifica, è reduce da una sconfitta e soprattutto dalle critiche arrivate via sociale non solo che il tecnico rispedisce al mittente.

"Non ho visto tutta questa negatività - ha spiegato Di Donato - riascoltate cosa ha detto Pecchia a fine partita. Il tecnico della Juventus ha detto che sono stati fortunati. Ecco noi siamo all'opposto, in questo momento ci gira tutto male tra infortuni ed episodi con l'aggravante che paghiamo ogni minimo errore anche in zona gol. Ma la squadra c'è e contro Pergolettese e Juventus ha fatto la partita".

Pensare ad un cambio di modulo, magari il 4-3-3, non è un azzardo soprattutto se dovesse tornare Volpicelli.

"Non parliamo solo di moduli e numeri - ha aggiunto Di Donato - ciò che conta è l'intensità, la velocità con la quale viene interpretato un sistema di gioco. Dobbiamo scendere in campo domani con il pensiero di non dover commettere errori". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento