Calcio

C'è ancora la serie A nel futuro di Ranocchia: ecco il nuovo club dell'ex amaranto

Il difensore classe 1988, lanciato tra i professionisti dall'Arezzo, è andato in scadenza con l'Inter. Ma nel suo futuro ci sarà anche la serie A

Quella che inizierà tra poche settimane darà la sua 16esima stagione in serie A. Andrea Ranocchia, classe 1988, si prepara ad una nuova avventura ma senza la maglia dell'Inter dove era approdato nel gennaio 2011. Oltre undici anni in nerazzurro indossando i gradi di capitano, la maglia numero 23 appartenuta a Materazzi, conquistando due volte la Coppa Italia, una Supercoppa Italiana e uno Scudetto con Antonio Conte in panchina. Proprio quell'Antonio Conte che aveva creduto in lui ad Arezzo.

Ranocchia era arrivato in amaranto dopo i guai finanziari del Perugia, nel 2004, giocando prima nella Primavera e poi arrivando in prima squadra, collezionando 24 presenze e un gol nella serie B 2006-2007. In amaranto restò anche l'anno dopo in Lega Pro passando a fine stagione al Genoa in compartecipazione con il Bari vincendo la serie B e approdando in serie A da cui poi non si è mai mosso se non per quei sei mesi in Inghilterra con l'Hull City.

Adesso, dopo 223 presenze con la maglia nerazzurra e 21 con la Nazionale, un nuovo capitolo. Ad aver messo gli occhi su Ranocchia è il Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani. I brianzoli, neopromossi e alla prima stagione in serie A, hanno pensato all'ex amaranto. Tra l'altro proprio il tandem Berlusconi-Galliani sembrava fosse interessato a Ranocchia agli inizia della sua carriera come possibile rinforzo per la difesa rossonera. Poi la storia ha preso le tinte nerazzurre, fino ad oggi con Ranocchia che si prepara a vestire la maglia del Monza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è ancora la serie A nel futuro di Ranocchia: ecco il nuovo club dell'ex amaranto
ArezzoNotizie è in caricamento