Calcio

Assolo amaranto in Liguria. L'Arezzo torna a correre (1-2)

Dopo tre pareggi consecutivi gli amaranto ritrovano i tre punti contro l'Albissola. In gol Brunori e Cutolo.

L'esultanza di Brunori

Non c'è spazio per il turn over. Dal Canto sul sintetico di Chiavari manda in campo lo stesso undici che mercoledì è partito titolare nel turno infrasettimanale con la Juventus under 23. Bellucci risponde con il consueto 4-3-3 con Cisco, Cais e Martignago in attacco.

E' un dominio amaranto il primo tempo che si infiamma fin dalle battute iniziali. L'Arezzo preme sull'acceleratore trovando sulla sua strada Albertoni. Il portiere dell'Albissola fa buona guardia dicendo no a Cutolo che da buona posizione su assist di Sala si vede negare il gol dal numero 22. Si gioca su ritmi alti. L'Albissola cerca il contropiede e di sfruttare le palle alte, ma Pelagotti fa buina guardia. L'Arezzo gestisce, è padrone del possesso palla, e il fraseggio rapido strappa applausi oltre a creare diverse occasioni da gol. Cutolo è tra i più attivi tra suggerimenti e conclusioni che Albertoni blocca. Il portiere dei liguri è di nuovo protagonista al 25' quando Serrotti manda al tiro Brunori, ma Albertoni sul primo palo non si fa sorprendere. Rispondono i locali con un contropiede di Cisco, ma il suo tiro-cross esce poco distante dal palo. Ci pensa di nuovo Cutolo dal limite al 31': il pallone è destinato all'incorcio dei pali ma c'è sempre Albertoni a dire di no. Il portiere dell'Albissola non può nulla però al 38'. L'Arezzo recupera palla a centrocampo, Cutolo vede e serve sulla corsa Brunori che entra in area e con un diagonale preciso sigla la sua nona rete stagionale. Vantaggio meritato per il Cavallino.

Non cambia il copione nella ripresa. Foglia scalda Albertoni dal limite e poco dopo Rolando guadagna il penalty provando a recuperare palla nell'area avversaria dove Oprut lo atterra. Cutolo va sul dischetto e non sbaglia: 2-0 per l'Arezzo. La rete sembra spegnere l'Albissola, gli amaranto amministrano e al 64' sfiorano il terzo gol con Brunori. Foglia lancia sul numero 9 che addomestica con il petto, evita il diretto avversario con un pallonetto e calcia in porta, Albertoni c'è e manda in angolo. La partita sembra ormai decisa ma ecco che al 68' arriva lo squillo dell'Albissola. Martignago recupera palla su Serrotti, entra in area e batte Pelagotti per il 2-1.  Girandola di cambia nell'ultimo quarto d'ora ma l'Arezzo tiene botta anche nei minuti finali quando l'Albissola in mischia sfiora il pareggio. Finisce 2-1, l'Arezzo torna al successo dopo tre pareggi. Tre punti vitali per proseguire la corsa nei piani alti della classifica in attesa dell'Olbia.

ALBISSOLA (4-3-3): 22 Albertoni; 15 Calcagno, 20 Gargiulo, 13 Oliana, 23 Oprut; 19 Damonte, 4 Moretti (38' st 7 Russo), Balestrero; 21 Cisco, 9 Cais (30' st 30 Silenzi), 10 Martignago.
A disposizione: 1 Piccardo, 12 Bambino, 3 Mahrous, 11 Bezziccheri, 14 Sibilia, 16 Durante, 18 Bartulovic, 25 Nossa.
Allenatore: Claudio Bellucci.

AREZZO (4-3-1-2): 1 Pelagotti; 16 Luciani, 6 Pelagatti, 26 Pinto, 32 Sala; 4 Buglio, 8 Foglia (39' st 18 Remedi), 11 Serrotti (39' st 39 Belloni); 23 Rolando; 10 Cutolo (36' st 13 Basit), 9 Brunori (36' st 19 Persano).
A disposizione: 1 Bertozzi, 3 Sereni, 7 Zini, 17 Salifu, 21 Benucci, 24 Burzigotti, 27 Butic, 33 Borghini.
Allenatore: Alessandro Dal Canto.
Diffidati: 6 Pelagatti, 9 Brunori.
ARBITRO: Matteo Gariglio di Pinerolo (Mattia Massimino di Cuneo - Claudio Gualtieri di Asti).
RETI: pt 38' Brunori; st 10' Cutolo rig, 23' Martignago.
Note - Spettatori: 500 circa. Recupero: 0' + 5'. Angoli: 2-7. Ammoniti: st 3' Moretti, 26' Damonte, 46' Silenzi, 48' Luciani.

Serie C girone A - 27° giornata
Alessandria - Arzachena 0-1
Cuneo - Pro Piacenza ore 14:30
Novara - Pistoiese 1-1
Olbia - Carrarese 3-1
Pisa - Gozzano 2-0
Pontedera - Pro Vercelli 0-2
Siena - Juventus Under 23 3-2
Lucchese - Virtus Entella ore 18:30
Piacenza - Pro Patria ore 18:30

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assolo amaranto in Liguria. L'Arezzo torna a correre (1-2)

ArezzoNotizie è in caricamento