Domenica, 13 Giugno 2021
Calcio Via Antonio Gramsci

Arezzo-Pisa, arbitra Amabile. Occhio ai cartellini e alla neve

Designato il fischietto che ha diretto Siena-Arezzo. Attenzione ai cartellini e alla neve vista l'allerta meteo.

Ci sono due fattori da tene d'occhio in vista del derby in programma domani alle 18:30. Il primo è quello meteo. L'allerta meteo scattata sul territorio comunale per precipitazioni nevose interessa anche la partita tra Arezzo e Pisa. Il regolamento parla chiaro. Se dovesse nevicare nelle 24 ore che precedono il calcio d'inizio l'Arezzo è tenuto ad attivarsi per consentire il regolare svolgimento della partita. Ciò significa che se la neve dovesse corprire il manto erboso del Città di Arezzo nella mattina o comunque nel primo pomeriggio la società amaranto dovrà liberare il terreno di gioco.

Non una novità. Era accaduto nel gennaio del 2015 con Capuano e i tifosi muniti di pale per liberare il terreno e ancor prima nella stagione 2003/2004 quando la truppa Somma correva verso la serie B.

Arbitra Amabile, i precedenti

Il derby è stato affidato ad un fischietto esperto come Daniel Amabile di Vicenza, coadiuvato da Gianluca Sartori di Genova e Alessandro Colinucci di Cesena. Attenzione ai cartellini. Amabile negli ultimi incroci con l'Arezzo ha tirato fuori dal taschino 12 cartellini gialli che hanno prodotto due espulsioni per doppia ammonizione a cui si aggiunge il rosso sventolato a Ferrario in Arezzo-Lucchese (0-1).
Il direttore di gara vicentino vanta tre precedenti con il Pisa. In particolare una sconfitta in coppa con il Santarcangelo (0-1), un pari con il Prato (2-2) e un ko nel derby con l'Arezzo nell'aprile di un anno fa (1-0).
L'Arezzo ha incrociato Amabile con un bilancio di due vittorie, tre pareggi e due sconfitte. E' lo stesso arbitro del derby di Siena dello scorso ottobre (0-0) che vide le espulsioni di Basit e Sala e le ammonizioni di Serrotti e Buglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo-Pisa, arbitra Amabile. Occhio ai cartellini e alla neve

ArezzoNotizie è in caricamento