Cade in casa l'Alberoro contro la capolista Ambra (1-3)

Seconda sconfitta consecutiva per i rossoblù dell'Alberoro, e sesta vittoria in campionato per i ragazzi di Mr. Garozzo, oggi non in panchina per squaliifica. Attenuanti per mister Vinerbi il perdurare delle assenze per infortunio dei difensori...

FedericoGregucci

Seconda sconfitta consecutiva per i rossoblù dell'Alberoro, e sesta vittoria in campionato per i ragazzi di Mr. Garozzo, oggi non in panchina per squaliifica.

Attenuanti per mister Vinerbi il perdurare delle assenze per infortunio dei difensori titolari Nocciolini Luca, Nocciolini Francesco, del centrocampista Vacchiano e di Gadani, un po' troppe per giocare con tranquillità contro la regina del campionbato.

Nonostante ciò la partita nei primi 45 minuti veniva condotta dai locali, con disinvoltura e buone giocate in avanti con Fabbriciani che dimostra di gara in gara di ritrovare la condizione migliore, elemento importante negli schemi di Mr. Vinerbi.

Proprio il centravanti si presenta al tiro da fuori area al 7' dagli sviluppi di una punizione , Fabbriciani dapprima ben protegge la palla e poi saltando il difensore trova sul tiro la parata del portiere.

Ancora Fabbriciani pericoloso in avanti al 10', ben lanciato da capitan Bruno, costringe il portiere Gori ad uscire con i piedi fuori dall area.

Replica ancora Fabbriciano al 32', da fuori area, ma la palla passa a lato.

Ancora una buona azione rossoblù al 38', ma il traversone di Fabbriciani non trova alla battuta Serafini di un soffio in ritardo. Si arriva al 43', ancora Bruno lancia in profondità Fabbriciani che supera in velocità il difensore ospite e piazza la palla in rete sull'uscita del portiere.

Alberoro in vantaggio e dopo pochi minuti fine del primo tempo.

L'Ambra pur cercando di giocare sulle fascie e cercare la velocità di Contu e Butti, praticamente non hai mai impensierito Benigni, attento sulle palle da fermo.

Secondo tempo, l'Ambra entra in campo e l'Alberoro no, rimane con la testa negli spogliato subendo in dieci minuti quanto non si poteva immaginare visto il primo tempo.

Dopo tre minuti Butti sfonda sulla sinistra, Francioli si fa superare e con un tocco in diagonale batte Benigni.

Al 5' minuto ancora Francioli protagoniosta in negativo, rimedia il secondo giallo per fallo su Butti e lascia l'Alberoro in dieci, costringendo Vinerbi a far scalare in difesa Lombardi e lasciano ampi spazi a centrocampo agli ospiti.

Non passano altri tre minuti che Becattini dal limite dell area riesce a entrare in area e dalla sinistra battere ancora Benigni.

Alberoro stordito e incapace di riprendersi, già con l'uomo in meno non trova più il filo del gioco e anzi dopo altri 7 minuti viene infilato ancora sulla corsia di sinistra , con Tenti forse con troppa irruenza costretto al fallo e rigore per gli ospiti. Gregucci con un tiro potente porta a tre le reti ospiti in meno di 12 minuti e chiude la partita.

Nella mezz'ora successiva, niente da segnalare se non una punizione di Serafini che deviata dal vento per un soffio sorprende il portiere ospite. L'Alberoro ha provato a gettare forze fresche in campo, Vinerbi, Billi e Bonafede sono stati tutti impiegati , ma oggi mancavano le idee e forse dopo la partita di mercoledì in coppa alla fine anche le gambe.

Contro la capolista Ambra, squadra tosta e quadrata qualsiasi risultato poteva maturare, ma dopo i primi 45 minuti nessun spettatore oggi in tribuna avrebbe giocato per un epilogo così penalizzante per mister Vinerbi e ragazzi.

Necessario recuperare gli infortunati, ma altrettanto importante è ritrovare la concentrazione anche per gli altri, evitare episodi negativi e lasciare la squadra in inferiorità numerica, va ritrovata la cattiveria e la concentrazione di qualche settimane fa, che aveva visto l'Alberoro mettere insieme quattro vittorie consecutive.

Questa settimana che non prevede impegni sarà importante per recuperare energie e preparare mentalmente la trasferta a Terranuova altra squadra in ottima salute e reduce oggi da una vittoria in trasferta in casa dello Spoiano che ne rilancia fortemente le quotazioni. ALBERORO: Benigni, Francioli Faralli, Dragoni, Bruno (Bonafede), Tenti, Galantini, Lombardi , Tiezzi (Vinerbi) , Fabbriciani , Serafini (Billi).

A disposizione: Debolini, Milighetti, Santini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Allenatore: Vinerbi. AMBRA: Gori, Mulinacci, Messana, Menchetti, Liburdi,Betti, Contu, Fracassi, Gregucci, Becattini, Butti.

A disposizione: Arrais, Fani, Venturi, Matassini, Borgogni.

Allenatore: di Mr. Gostinelli. Twitter @ArezzoNotizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento