Brando Rispoli protagonista al campionato italiano di minicross

Brando Rispoli sempre più protagonista della MX Junior ovvero il Campionato Italiano di minicross di cui l’estate sta ospitando le finali che assegneranno i titoli 2017. E insieme al giovanissimo pilota grossetano, anche altri baby-crossisti...

rispoli2

Brando Rispoli sempre più protagonista della MX Junior ovvero il Campionato Italiano di minicross di cui l’estate sta ospitando le finali che assegneranno i titoli 2017.

E insieme al giovanissimo pilota grossetano, anche altri baby-crossisti del Moto Club Brilli Peri di Montevarchi stanno animando le fasi decisive del tricolore.

Ma andiamo con ordine. Dieci anni appena compiuti, maremmano di Porto Ercole, figlio d’arte (il papà Graziano è stato forte crossista e poi specialista di Supermotard), Rispoli ha disputato una prova maiuscola anche domenica scorsa a Ponte a Egola (PI), nella seconda delle tre finali nazionali.

Nonostante il caldo torrido ed un terreno molto impegnativo, caratterizzato da buche e da profondi canali in cui le piccole ruote delle mini-mx hanno avuto difficoltà a “galleggiare”, Brando, che appartiene alla categoria Cadetti 65, ha sfoderato la migliore prestazione dell’anno.

Si è infatti classificato al secondo posto in Gara 1, ad appena 5 secondi dal vincitore, l’altro toscano Ferruccio Zanchi, e 4° in Gara 2; è così salito sul terzo gradino del podio ed ha consolidato la sua quarta posizione in campionato, dimezzando il distacco dal terzo, il siciliano Alfio Pulvirenti.

Ma il film della gara rivela quanto la prestazione di Brando sia stata ancor più positiva di ciò che raccontino le classifiche. Nella prima manche il portacolori del Brilli Peri, in sella ad una Ktm, è stato infatti al comando fino all’ultimo giro quando il doppiaggio di alcuni piloti ha consentito al più smaliziato Zanchi (uno dei leader europei della categoria) di recuperare il vantaggio e di piazzare la zampata decisiva.

Anche nella seconda manche Rispoli è partito benissimo, in testa, poi sulla prima salita ha persona una posizione a causa di una buca, ha continuato comunque a lottare nel gruppetto dei migliori e solo un lieve calo nel finale, insieme a nuove difficoltà nel sorpasso dei doppiati, non gli hanno consentito di andare oltre il 4° posto.

Nel complesso Brando ha offerto una prova pregevole anche sotto il profilo stilistico, disegnando traiettorie ammirate dai tecnici che, in gara 1, gli hanno permesso di guadagnare margine sugli inseguitori: ormai il suo ingresso nella top six nazionale dei cadetti è un fatto acquisito.

Grande soddisfazione dunque per il giovanissimo pilota, che ha ottenuto anche il premio Pro Grip – holeshot per la migliore partenza e per tutto il suo staff.

Nella stessa categoria la squadra del Brilli Peri è stata rappresentata anche da David Yordanov (Ktm) che ha ottenuto il 19° posto assoluto ed è ora 25° in classifica generale.

Due i piloti del moto club di Montevarchi presenti a Ponte a Egola nella categoria Junior 85: Tommaso Cape (Ktm) ha concluso la gara al 15° posto assoluto e con i primi punti conquistati nei round finali del tricolore è ora 25° nella graduatoria di campionato; 21.a posizione per Samuele Chiantini (Ktm) che è 31° nella generale.

Il Moto Club Brilli Peri ha seguito con trepidazione le prove dei suoi iscritti; dal Presidente Alessandro Mugnaini e dalla vice Giulia Lucacci sono poi arrivate le congratulazioni a Rispoli ed a tutta la squadra.

La terza ed ultima finale tricolore è in calendario per il 16 e 17 settembre sulla pista pavese di Ottobiano ma per il prossimo fine settimana si profila un nuovo impegno per Brando Rispoli, chiamato ad indossare la maglia azzurra nel confronto giovanile Italia – Francia che andrà in scena a Paroldo in Piemonte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da ricordare che, dopo la pausa estiva, il 9 e 10 settembre riprenderà la stagione delle competizioni al crossodromo Miravalle con il Campionato Italiano Quad e Sidecarcross.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento