Sport

Bracciali, il sogno diventa realtà: vinto il primo match al Roland Garros. Prossimo incontro per qualificarsi agli ottavi di finale

"Avevo sognato questo ritorno, oggi è realtà", così Daniele Bracciali commenta la vittoria conquistata oggi sulla terra rossa parigina, dove sta disputando gli Internazionali di Francia. Un esordio al fianco di Andreas Seppi nel doppio partito in...

bracciali_daniele

"Avevo sognato questo ritorno, oggi è realtà", così Daniele Bracciali commenta la vittoria conquistata oggi sulla terra rossa parigina, dove sta disputando gli Internazionali di Francia. Un esordio al fianco di Andreas Seppi nel doppio partito in sordina e poi andato in crescendo. In un'ora e 40 minuti di gioco i due tedeschi Maximilian Marterer e Philipp Petzschner sono stati sconfitti in rimonta con un punteggio di di 2-6 7-6(6) 6-4.

La gioia di Bracciali per questo rientro tra i grandi del tennis dopo un lungo periodo di pausa forzata a causa delle vicende giudiziarie legate alla vicenda delle presunte scommesse, è esplosa sul suo profilo Facebook:

"qualche tempo fa - ha scritto - , avevo sognato questo ritorno.... oggi è realtà... grazie Seppio.... grazie alla mia famiglia che mi è sempre rimasta vicino ...grazie a tutti gli amici , quelli veri(non posso elencarli perché sono troppi?).... un grazie gigante come una casa ai miei avvocati Alberto Amadio e Filippo Cocco e al Generale Rapetto, senza di loro a quest'ora sarei 10 metri sotto terra.... per finire grazie anche a me... ora avanti con il prossimo match"

Nella strada verso gli ottavi di finale Bracciali e Seppi incontreranno due fratelli britannici: Kevin e Neil Skupski. Insidiosi, perché hanno già vinto con una coppia testa di serie, ma bravi soprattutto sulle superfici rapide.

"E' stata una soddisfazione - ha commentato Bracciali subito dopo il match - e anche una rivincita. Dopo tre anni di stop vincere al primo turno è stato davvero bello".

Un match partito in sordina e che invece game dopo game si è animato e ha visto la coppia italiana farsi sempre più temibile.

"I due tedeschi hanno iniziato molto bene - commenta Bracciali - noi siamo riusciti a rimanere aggrappati fino a quando c'è stato il sorpasso. Adesso pensiamo al prossimo match, potrebbe disputarsi già domani".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bracciali, il sogno diventa realtà: vinto il primo match al Roland Garros. Prossimo incontro per qualificarsi agli ottavi di finale

ArezzoNotizie è in caricamento