Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Botta e risposta tra Pontedera e Arezzo: apre Madrigali, risponde Della Latta (1-1)

Pontedera e Arezzo si ritrovano a distanza di tre anni da quel testa a testa in Serie D che valse la promozione dei granata. Sono cambiati gli interpreti, ma l'agonismo sembra essere sempre lo stesso visto che all'Ettore Mannucci padroni di casa e...

arezzo-prato11

Pontedera e Arezzo si ritrovano a distanza di tre anni da quel testa a testa in Serie D che valse la promozione dei granata. Sono cambiati gli interpreti, ma l'agonismo sembra essere sempre lo stesso visto che all'Ettore Mannucci padroni di casa e ospiti non lesinano interventi decisi. La partita si sblocca subito e pare in discesa per gli amaranto che oggi ritrovavano Cori dal primo minuto, facendo debuttare Masciangelo sulla sinistra al posto di Carlini. All'8' sugli sviluppi di un corner il pallone colpisce la traversa e Madrigali è il più lesto a ribadire in rete siglando il gol dell'ex. Ma il vantaggio dura pochi minuti. All'11' sempre da un tiro dalla bandierina Cesaretti trova la torre di Vettori che rimette al centro dove Della Latta in acrobazia manda in rete per il gol del pareggio.

L'Arezzo deve rivedere i suoi piani. Il Pontedera aspetta gli amaranto, fa girare palla con i difensori e tenta il lancio lungo sugli esterni per Disanto e Cesaretti con l'intento di allargare le maglie della retroguardia amaranto che vacilla solo al 20' quando Disanto mette al centro per Scappini che anticipa Monaco mancando però il bersaglio.

Gli uomini di Capuano in attacco si vedono poco. Tremolada non riesce ad accendere l'interruttore giusto e rimane spesso e volentieri ingabbiato in mezzo a due giocatori e per Cori e Defendi è difficile addomesticare gli spioventi. Prima dell'intervallo torna a farsi vedere il Pontedera con il solito Kabashi che allarga l'ennesimo pallone sull'esterno dove parte il cross per la testa di Scappini. Il duello tra l'attaccante granata e Monaco non permette a Baiocco di intervenire in maniera pulita, ma l'occasione per fortuna dell'Arezzo sfuma.

Il secondo tempo si apre con un'occasionissima per gli uomini di Capuano. Al 47' Cori lavora un pallone sulla destra vicino alla bandierina, appoggia al centro dove Tremolada lascia partire un sinistro insidioso che si spegne di poco a lato.

Capuano capisce che è il momento di togliere Tremolada, troppo assente oggi dalla manovra, e Defendi, quest'ultimo forse frenato dal dover giocare con una protezione al setto nasale. Entrano Brumat e Betancourt per un Arezzo che cambia pelle e passa al 3-5-2. Gli amaranto chiudono gli esterni non prestando il fianco alle ripartenze dei padroni di casa che comunque alzano il baricentro. Cori intanto inizia ad essere in riserva e lì davanti l'Arezzo si fa vedere con meno frequenza. L'unico brivido per Cardelli arriva al 90' con l'incornata di Betancourt che il numero uno granata blocca a terra.

Termina 1-1 la sfida tra amaranto e granata, con entrambe le formazioni che hanno dato l'impressione alla fine di volersi accontentare del pari. PONTEDERA (4-2-3-1): 1 Cardelli; 2 A.Gemignani, 4 Vettori, 6 Polvani, 3 Videtta (37' st 20 Sane); 8 D.Gemigani, 4 Della Latta; 7 Disanto, 10 Kabashi (40' st 13 Bonaventura), 11 Cesaretti; 9 Scappini (46' st 18 Gioè).

A disposizione: 12 Citti, 14 Cannoni, 15 Curti, 16 Della Corte, 17 Gavoci, 19 Risaliti, 21 Supino, 22 Tazzari, 23 Becuzzi.

Allenatore: Paolo Indiani. AREZZO (4-3-1-2): 1 Baiocco; 6 Madrigali, 2 Panariello, 5 Monaco, 3 Masciangelo; 4 Gambadori, 8 Capece, 7 Feola; 10 Tremolada (20' st 14 Brumat); 9 Cori, 11 Defendi (20' st 18 Bentancourt).

A disposizione: 12 Rosti, 13 Milesi, 15 Pugliese, 16 Vinci, 17 Calabrese, 19 Ceria, 20 Mariani, 21 Bozzi, 22 D'Abbrunzo, 23 Kouadio.

Allenatore: Ezio Capuano.

Indisponibili: Carlini, Del Magro, Sperotto. Squalificati: De Martino.

ARBITRO: Provesi di Treviglio (Marinenza di L'Aquila - Bacci di Livorno). OA: Bacci di Livorno.

RETI: pt 8' Madrigali, 11' Della Latta.

Note - Recupero: 0' + 4'. Angoli: 6 a 3 per il Pontedera. Ammoniti: pt 24' Gambadori, 24' Cesaretti, 37' Scappini; st 9' Vettori, 47' Feola. Lega Pro girone B, 8° giornata

Santarcangelo - Lucchese 2-1.

Teramo - Prato 3-2.

Spal - Lupa Roma 4-1.

Ancona - Savona, domenica ore 15:00.

L'Aquila - Carrarese, domenica ore 15:00.

Pistoiese - Tuttocuoio, domenica ore 14:30.

Siena - Maceratese, domenica ore 17:30.

Pisa - Rimini, lunedì ore 20:00. Twitter @MatteoMarzotti
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botta e risposta tra Pontedera e Arezzo: apre Madrigali, risponde Della Latta (1-1)

ArezzoNotizie è in caricamento