rotate-mobile
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Botta e risposta ma niente gol. Giana-Arezzo 0-0

Cambiano modulo e uomini in casa Arezzo. Gli amaranto impegnati a Gorgonzola contro la Giana devono fare a meno degli infortunati Benassi e Muscat, Sottili recupera Sirri che parte dalla panchina. Ecco allora in difesa Luciani, Milesi...

Cambiano modulo e uomini in casa Arezzo. Gli amaranto impegnati a Gorgonzola contro la Giana devono fare a meno degli infortunati Benassi e Muscat, Sottili recupera Sirri che parte dalla panchina. Ecco allora in difesa Luciani, Milesi, Solini con Sabatino che torna dal primo minuto dopo sei partite. Nel centrocampo a tre De Feudis si piazza davanti alla difesa con Foglia e Corradi a completare il reparto. In attacco spazio a Grossi, Polidori e Arcidiacono.

Nessuna sorpresa tra le fila della Giana con Albè che si affida al consueto 3-4-1-2 con Chiarello pronto a spaziare tra le linee. Si gioca su buoni ritmi a suon di botta e risposta su un campo bagnato dalla pioggia caduta nelle ore precedenti. Al 5' ci provano i padroni di casa con Solerio che si stacca dalla difesa andando al cross per Lella che insacca ma l'arbitro annulla per fallo su Solini. Gli amaranto rispondono subito: Corradi sradica il pallone dai piedi di Pinardi e manda Polidori al tiro, il quale manca il bersaglio. Al quarto d'ora altra occasione per la Giana: Lella mette al centro dove Bruno sbuca alle spalle di Solini e per poco non anticipa Borra in uscita. Al 18' tocca all'Arezzo: Corradi (tra i migliori) appoggia per Polidori che arriva in corsa e colpisce il palo alla destra di Viotti. Poco prima della mezz'ora ci prova ancora Bruno con un tiro al volo che esce di poco a lato. L'ultima emozione del primo tempo arriva dai piedi di De Feudis che raccoglie l'assist di Grossi al limite dell'area senza trovare la porta.

Parte con il piede giusto la ripresa dell'Arezzo. Gli amaranto riescono ad alzare il proprio baricentro anche se per Viotti c'è solo ordinaria amministrazione visto che Foglia prima e Polidori poco dopo falliscono o il tiro o lo stop in area. L'Arezzo spinge e nel giro di due minuti va vicino al gol. Prima ci prova Polidori su assist di Corradi con un sinistro che impegna Viotti. Poco dopo tocca a Luciani al termine di un'azione solitaria, ma il pallone esce a fil di palo.

La Giana sembra accusare un po' si stanchezza eppure riesce ad essere pericolosa sfruttando le disattenzioni degli amaranto come al 71'. Foglia perde palla, Perna si butta nello spazio per ricevere il lancio da dietro ma Borra esce e blocca. All'84' Montesano salta più in alto di tutti e devìa il calcio d'angolo di Biraghi dando l'illusione del gol. In pieno recupero l'Arezzo torna a vedere i fantasmi ma Borra fa buona guardia e tocca quanto basta l'ultimo pallone insidioso.

Termina in parità ed è un pari giusto stando a quanto visto in campo con Giana e Arezzo che hanno risposto colpo su colpo alle rispettive occasioni. Tra i migliori in casa Arezzo il portiere Borra oggi al debutto in campionato e Mattia Corradi. GIANA ERMINIO (3-4-1-2): 22 Viotti; 2 Perico, 24 Montesano, 3 Solerio; 13 Iovine (40' st 16 Gullit), 4 Chiarello, 5 Pinardi (40' pt 8 Biraghi), 6 Marotta, 11 Augello; 4 Chiarello; 18 Lella (21' st 10 Perna), 9 Bruno.

A disposizione: 1 Sanchez, 14 Tremolada, 15 Bonalumi, 17 Greselin, 19 Rocchi, 20 Capano, 23 Sosio, 25 Ferrari.

Allenatore: Cesare Albè. AREZZO (4-3-3): 22 Borra; 16 Luciani, 4 Solini, 6 Milesi, 3 Sabatino; 7 Corradi, 13 De Feudis, 8 Foglia (44' st 24 Rosseti); 11 Grossi, 18 Polidori (44' st 9 Moscardelli), 25 Arcidiacono (39' st 21 Bearzotti).

A disposizione: 1 Benassi, 12 Garbinesi, 5 Masciangelo, 10 Erpen, 14 Demba, 19 Ba, 23 Sirri.

Indisponibili: 2 Muscat, 15 D’Ursi, 17 Yamga. Diffidati: Sirri.

Allenatore: Stefano Sottili.

ARBITRO: Daniele Viotti di Tivoli (Sartori di Padova – Moro di Schio).

RETI: .

Note – Recupero: 1‘ + 4‘. Angoli: 3 a 4. Ammoniti: pt 5' De Feudis, 35' Foglia; st 33' Marotta, 35' Montesano. Lega Pro girone A 15° giornata

Lupa Roma - Cremonese 2-1.

Olbia - Racing Roma 3-0.

Pro Piacenza - Piacenz 0-1.

Tuttocuoio - Como 1-1.

Viterbese - Carrarese 2-1.

Renate - Siena 1-1.

Livorno - Ponteder 1-1.

Lucchese - Pistoiese 2-0.

Prato - Alessandria 0-1.

Articoli correlati:

La classifica Twitter @MatteoMarzotti

Video popolari

Botta e risposta ma niente gol. Giana-Arezzo 0-0

ArezzoNotizie è in caricamento