Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Bilancio positivo per Andrea Piccini alla 24 ore di Spa. Primo fra le Lamborghini

Bilancio positivo per Andrea Piccini e i suoi compagni di equipaggio Michele Beretta e Stefano Gattuso alla 24 Ore di Spa, in Belgio. Piccini ha terminato la corsa piazzandosi in 14esima posizione e primo tra le Lamborghini. Considerato l'alto...

andrea piccini-3

Bilancio positivo per Andrea Piccini e i suoi compagni di equipaggio Michele Beretta e Stefano Gattuso alla 24 Ore di Spa, in Belgio. Piccini ha terminato la corsa piazzandosi in 14esima posizione e primo tra le Lamborghini. Considerato l'alto livello tecnico della corsa e la presenza in gara di alcuni piloti tra i più forti al mondo, il risultato del pilota biturbense è da ritenersi buono.

In più c'è da considerare una partenza difficoltosa. Inizialmente i tre italiani sono partiti dalle ultime file, scivolando subito in fondo al plotone a causa di un contatto che gli è costato una penalizzazione. E come se non bastasse allo scadere della sesta ora la Lamborghini Huracan di Gattuso si è improvvisamente fermata per un problema alla pompa di benzina. Il pilota è poi riuscito a riprendere la gara, ma con quattro giri di ritardo.

Da quel momento è iniziata un'inaspettata rimonta, che ha visto la vettura del team Ombra Racing riguadagnare terreno, risalendo fino alla 35ima posizione. Poi l'improvviso acquazzone - intorno alle 3 di notte - ha cambiato le carte in tavola per quasi un'ora, rendendo la pista bagnata. A quel punto la Lamborghini numero 12 di Piccini è riuscita a risalire nella top 20 grazie soprattutto alle gomme slick utilizzate. Il ritmo costante e lineare ha così permesso al trio di compiere un ulteriore passo in avanti nelle battute conclusive, fino al 14esimo posto.

"Per una squadra che era alla seconda partecipazione alla 24 Ore di Spa - ha commentato Andrea Piccini - si è trattato senza dubbio di un risultato positivo, impreziosito dal fatto che piloti e staff erano al 100% italiani. Speravamo - questo sì - di concludere nella top 10 e portare a casa i primi punti stagionali. Ma visto il livello degli equipaggi schierati in pista, va bene lo stesso. La squadra ha lavorato molto bene e anche le strategie adottate sono state quelle giuste".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio positivo per Andrea Piccini alla 24 ore di Spa. Primo fra le Lamborghini

ArezzoNotizie è in caricamento