Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Berrettoni, parla il procuratore: "Arezzo destinazione gradita"

Difficilmente arriverà nelle prossime ore la fumata bianca o per meglio dire la firma tra Emanuele Berrettoni e l’Arezzo, ma la strada del giocatore potrebbe incontrare molto presto quella società amaranto. Danilo Caravello, procuratore...

AllenamentoLaNave11

Difficilmente arriverà nelle prossime ore la fumata bianca o per meglio dire la firma tra Emanuele Berrettoni e l'Arezzo, ma la strada del giocatore potrebbe incontrare molto presto quella società amaranto.

Danilo Caravello, procuratore dell'attaccante romano, non nasconde infatti il corteggiamento dell'Arezzo nei confronti del suo assistito che è sempre più in pole position per acquisire le prestazioni del calciatore qualora dovesse arrivare la separazione con l'Ascoli.

Un interesse nato diverse settimane fa e certamente favorito dal fatto che alcuni giocatori amaranto come Feola, Baiocco e Masciangelo, sono assistiti proprio dal procuratore di Berrettoni.

"L'Arezzo ha fatto tutto il possibile presentando un'offerta serie, da rispettare - afferma Danilo Caravello. Adesso dobbiamo trovare il tempo e il modo per chiarire alcuni dettagli con l'Ascoli".

Berrettoni infatti ha un altro anno di contratto con la società del presidente Francesco Bellini che nelle prossime ore potrebbe festeggiare il ritorno in Serie B. Il ritorno tra i cadetti potrebbe infatti accelerare la fine del rapporto con l'Ascoli, prima però dovranno essere limati alcuni dettagli tra indennizzo e buonuscita.

"Arezzo è una destinazione gradita da parte del giocatore - aggiunge subito dopo Caravello segno che con l'attaccante scuola Lazio il discorso è ben avviato. Come ho detto allo stato attuale delle cose non dipende dall'Arezzo che ha fatto tutto il possibile".

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berrettoni, parla il procuratore: "Arezzo destinazione gradita"

ArezzoNotizie è in caricamento