rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Basket

La Bruschi San Giovanni Valdarno supera il Cus Cagliari e si lancia verso la Coppa Italia

Coach Matassini: "Adesso mettiamo da parte il campionato e tuffiamoci nella Coppa Italia, dove affronteremo Brixia, una squadra che aldilà delle ultime due sconfitte ha dimostrato tutto il suo valore nel girone di andata. Ma anche noi"

Grazie a un ultimo e brillante quarto periodo, la Bruschi San Giovanni Valdarno supera anche un mai domo Cus Cagliari e si lancia al meglio verso la Coppa Italia di Udine. La formazione di Matassini aggredisce bene l’incontro (25-16 al 10′), contenendo bene i tentativi di rientro delle cagliaritane (41-32 al 20′, 54-47 al 30′). Gli ultimi dieci minuti sono di fatto quelli decisivi con Cvijanovic (23pt) e Peresson (18) a metter la parola fine sull’incontro.

Le parole di coach Alberto Matassini: “Sicuramente è la prestazione meno buona dell’ultimo mese, lo so io e lo sanno le ragazze, ma nonostante le difficoltà e la poca energia di questa sera, finiamo con 26 punti di scarto a segnale di una volontá più forte della serata storta e della stanchezza".

"Adesso - conclude il Coach - mettiamo da parte il campionato e tuffiamoci nella Coppa Italia, dove affronteremo Brixia, una squadra che aldilà delle ultime due sconfitte ha dimostrato tutto il suo valore nel girone di andata. Ma anche noi”.

La partita – Parte forte la Bruschi con Olajide, Vespignani e Cvijanovic a timbrare il 6-0. Striulli sblocca il Cus, ma è la formazione di Matassini a dettare i ritmi con Bove e Olajide a segno per il 10-4. Peresson colpisce dall’arco (13-6), ma Prosperi e Cecili rispondono colpo su colpo tenendo in scia Cagliari sul 15-10. La Bruschi però ritrova l’allungo, con Peresson e cinque punti di Milani che valgono il 25-16.

Due canestri di Ljubenovic riaprono il secondo periodo, mentre è Cvijanovic la prima a sbloccare il punteggio della Bruschi. Peresson e Cvijanovic mettono il più undici (34-23), ma la risposta delle sarde è veemente e con Prosperi e Gagliano ricuciono fino al meno quattro, sul 36-32. A ridare ossigeno alla formazione di Matassini è ancora il duo Peresson-Cvijanovic, che sale in cattedra siglando il 41-32 dell’intervallo.

Cecili dalla lunga distanza riapre le danze, con Ljubenovic che infila poco dopo un incredibile meno tre. Peresson rimette il più cinque, ma Ljubenovic e Striulli replicano firmando il meno uno ospite, sul 43-42. Lazzaro, Peresson e Cvijanovic ricacciano indietro il Cus (49-42), ma la formazione di Xaxa non molla un centimetro e con Striulli e Saias torna in scia sul 51-47. L’ultima a segnare è Milani, che sancisce il 54-47 dopo trenta minuti.

Il botta e risposta tra Milani e Puggioni apre gli ultimi dieci minuti di gioco. Vespignani e Cvijanovic firmano il più dieci (60-50), Striulli colpisce da sotto ma sei punti di Cvijanovic valgono il nuovo allungo sul 66-52. Il Cus non ne ha più e i liberi di Vespignani mandano i titoli di coda all’incontro (68-52): la Bruschi vince con il punteggio finale di 78-52.

Il tabellino ufficiale di Bruschi San Giovanni Valdarno-Cus Cagliari 78-52. Progressione parziali: 25-16, 41-32, 54-47, 78-52

Bruschi San Giovanni Valdarno: Vespignani* 13 (3/4, 1/2), Olajide* 6 (3/5 da 2), Lazzaro 2 (1/2 da 2), Gatti NE, Ramò 2 (1/2 da 2), Milani 10 (2/3, 2/3), Bove* 2 (1/3, 0/5), Peresson* 18 (3/5, 4/7), Tibè 2 (1/4 da 2), Cvijanovic* 23 (8/13, 2/3). Allenatore: Matassini A.

Tiri da 2: 23/41 – Tiri da 3: 9/20 – Tiri Liberi: 5/5 – Rimbalzi: 39 9+30 (Olajide 8) – Assist: 14 (Vespignani 5) – Palle Recuperate: 8 (Vespignani 2) – Palle Perse: 13 (Vespignani 2)

Cus Cagliari : Puggioni* 3 (0/1, 1/4), Striulli* 8 (3/7 da 2), Caldaro* 2 (1/4 da 2), Saias 3 (0/2, 1/1), Cecili 8 (1/5, 2/5), Madeddu, Niola, Prosperi* 10 (3/8, 0/3), Gagliano 3 (1/2, 0/1), Ljubenovic* 15 (5/8, 1/3). Allenatore: Xaxa F.

Tiri da 2: 14/39 – Tiri da 3: 5/17 – Tiri Liberi: 9/11 – Rimbalzi: 25 5+20 (Ljubenovic 6) – Assist: 10 (Striulli 3) – Palle Recuperate: 9 (Striulli 2) – Palle Perse: 13 (Gagliano 4)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bruschi San Giovanni Valdarno supera il Cus Cagliari e si lancia verso la Coppa Italia

ArezzoNotizie è in caricamento