Il toccante omaggio di Arezzo a Kobe Bryant

L'iniziativa alle Caselle prima del match tra Scuola Basket Arezzo e Prato. I padroni di casa si sono imposti per 90 a 71

Immagini tratte da facebook

Convincente vittoria dell'Amen Scuola Basket Arezzo nello scontro diretto con Prato. Prima del match, toccante omaggio a Kobe Bryant, leggenda della Nba, morto domenica scorsa in un incidente aereo.

Il tabellino

Amen Scuola Basket Arezzo-Sibe Pallacanestro Prato 90-71
Parziali: 24-11; 39-32; 67-47
Amen: Rodriguez 19, Ghini 2, Andreani 5, Cutini 27, De Bartolo 12, Tenev 8, Calzini 4, Di Nuzzo, Castelli, Giommetti 8, Provenzal 5. All. Milli
Sibe: Danesi 10, Staino 10, Navicelli 10, Fontani 2, Pacini 4, Smecca 8, Goretti 16, Pinna, Manfredini, Taiti 11. All. Pinelli

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cronaca

Nella serata in vui il Palasport Estra ed il pubblico aretino hanno reso omaggio al campione Kobe Bryant, l’Amen Scuola Basket Arezzo sfodera una prestazione impeccabile e batte la Sibe Prato per 90 a 71.
Le prime due azioni della partita vengono neutralizzate dalle squadre che dopo l’omaggio del pubblico hanno voluto ricordare anche loro Bryant tra gli applausi del Palasport Estra. L’inizio gara è di marca ospite con la Sibe che si porta sul 5-2 in quello che sarà il massimo vantaggio ospite per tutta la durata dell’incontro. L’Amen reagisce e al 5’ sorpassa gli avversari (8-7). Da qui in avanti gli amaranto cambiano marcia ed allungano con un parziale di 16-0 che tramortisce gli avversari. Alla prima sirena Arezzo è avanti 24-11; nel secondo quarto la Sibe prova con un parziale di 9-0 di rifarsi sotto (24-20), con pazienza l’Amen ritorna in carreggiata e grazie al prezioso contributo di Andreani, Ghini e Calzini riesce a tornare sul +7 sul 39-32 con cui le due squadre vanno al riposo.
Al rientro dagli spogliatoi l’Amen cambia definitivamente passo, le triple di Rodriguez e Tenev ed i canestri mortiferi dall’area di Cutini fanno scappare via la SBA. Dopo il 51-36 del 25’, i ragazzi di coach Milli chiudono il terzo quarto avanti 67-47. I dieci minuti finali vengono amministrati con determinazione dall’Amen che tiene a debita distanza gli avversari conquistando una limpida vittoria contro un avversario storicamente ostico per i colori amaranto. Alla fine il tabellone indica il punteggio finale di 90-71 a favore della SBA che mette alle spalle la sconfitta di Valdisieve e supera una diretta rivale per la conquista di un posto nei PlayOff.
Domenica prossima trasferta a Livorno sponda Don Bosco per l’Amen che continua a stazione nella parte centrale della classifica, palla a due alle 18 al PalaMacchia storico impianto della citta labronica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento