Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Baldaccio Bruni sconfitta in casa dalla Rignanese

Così come lo scorso anno la Rignanese è uscita con i 3 punti dal “Saverio Zanchi” di Anghiari. Nel terzo turno del Girone B di Eccellenza Toscana la formazione guidata da mister Guarducci si è imposta per 1-0 rispetto alla Baldaccio Bruni grazie...

Cristiano Silveri mister Baldaccio 2

Così come lo scorso anno la Rignanese è uscita con i 3 punti dal "Saverio Zanchi" di Anghiari. Nel terzo turno del Girone B di Eccellenza Toscana la formazione guidata da mister Guarducci si è imposta per 1-0 rispetto alla Baldaccio Bruni grazie al gol firmato al 30' da Baccini. Un successo nel complesso meritato che esalta le qualità della Rignanese (non a caso capolista a punteggio pieno in coabitazione con il Grassina), ma che non deve comunque abbattere più di tanto i biancoverdi di Cristiano Silveri (fermi a quota 4 ed al primo ko della stagione).

Mister Silveri si affida alla stessa formazione che domenica scorsa ha battuto in trasferta il Firenze Ovest. 4-3-3 quindi con Guerri a completare la linea difensiva, Giorni a centrocampo ed il tridente offensivo formato da Polito, Terzi e Quadroni. Assente causa infortunio Bruni. Modulo a specchio per la Rignanese del coach Guarducci che in attacco si affida a Pagnotta, Baccini e Bennati.

La Rignanese parte meglio e si rende pericolosa dopo soli 45 secondi con la con il destro da fuori di Bennati, deviato in corner da Giovagnoli. Gli ospiti si fanno vedere in avanti anche al 13' con l'incornata fuori misura di Leo che era stato lasciato colpevolmente solo dai difensori della formazione di casa all'interno dell'area di rigore. La Baldaccio replica al 18' sugli sviluppi di uno schema da palla inattiva che smarca al tiro Quadroni. Il potente sinistro dell'attaccante biancoverde sfiora la traversa prima di terminare sul fondo. Al 22' Baccini prova a sorprendere Giovagnoli con una conclusione da quasi centrocampo che sfila non lontana dai pali. La Rignanese preme di più rispetto ai locali e al 30' passa in vantaggio proprio con Baccini. Il numero 10 ospite calcia una prima volta e si vede ribattere il tiro dal portiere anghiarese, ma poi è abile a sfruttare il tap-in ed a mettere in rete. Al 38' gol annullato al team di mister Guarducci per via di un fuorigioco rilevato al momento del colpo di testa vincente di Leo. E' questa l'ultima emozione del 1° tempo.

La ripresa inizia con gli stessi effettivi e con la Baldaccio subito protesa in avanti con il rasoterra di Quadroni che finisce a un metro circa dal palo destro della porta difesa da Burzagli. Al 10' ci prova anche Bartolo, ma nemmeno il suo destro sortisce gli effetti desiderati. La Rignanese risponde al 16' con il colpo di testa di Leo che costringe Giovagnoli ad una difficile deviazione in corner. L'occasione più grossa per la Baldaccio al 22' con il colpo di testa di Rosati che va a sbattere sulla traversa a Burzagli battuto. Sulla respinta Quadroni tira a botta sicura, ma sopra la traversa. Biancoverdi pericoli anche al 26' quando il neo entrato Gennari calcia in modo troppo debole per impensierire l'estremo ospite. 1' dopo la Rignanese sfiora il raddoppio con Pagnotta che anticipa il diretto marcatore calciando sul palo. Ancora ospiti pericolosi al 33'. Angiolucci perde palla in area e Giovagnoli è costretto agli straordinari per chiudere lo specchio sul tiro ravvicinata di Bennati. Il team anghiarese si getta in avanti nel tentativo di recuperare ma l'unica occasione da rete dei minuti finali è per la Rignanese che al 92' va ancora vicina al 2-0 con Bennati. Giovagnoli di piede respinge. Al triplice fischio la squadra ospite festeggia l'importante successo, mentre gli anghiaresi si vedono costretti ad incassare il primo ko.

Queste le parole rilasciate alla fine del match da Cristiano Silveri, allenatore della Baldaccio Bruni Anghiari. "Non sono certamente soddisfatto del risultato e a dire il vero neanche della prestazione. Sapevamo di avere di fronte una squadra molto forte che punta a vincere il campionato ed eravamo consapevoli delle difficoltà che avremmo dovuto affrontare. A prescindere dai meriti della Rignanese è comunque doveroso ammettere che a noi manca ancora qualcosa e che dobbiamo lavorare intensamente per arrivare al top".

BALDACCIO BRUNI ANGHIARI: Giovagnoli, Aquilini, Guerri (Castellone 78'), Rosati, Bartolo, Angiolucci, Giorni, Della Rina (Bonci 88'), Terzi (Gennari M. 64'), Polito, Quadroni.

A disposizione: Gennari N., Pompeo, Martella, Zurli.

Allenatore: Cristiano Silveri.

RIGNANESE: Burzagli, Margiacchi (Mariotti 76'), Benvenuti, Galli, Degl'Innocenti, Bettini, Leo, Gabbrielli, Pagnotta (Privitera 83'), Baccini (Meacci 88'), Bennati.

A disposizione: Morandi, Barbini, Sereni, Tonielli.

Allenatore: Fabio Guarducci.

Arbitro: Gabriele Bertini di Prato. Assistenti: Marco Matera e Cristian Avolio di Siena .

Reti: Baccini al 30' .

Note - Recupero: 0'+4'. Angoli: 2-4. Ammoniti: Giorni, Degl'Innocenti.

Twitter @ArezzoNotizie

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baldaccio Bruni sconfitta in casa dalla Rignanese

ArezzoNotizie è in caricamento