Giovedì, 18 Luglio 2024
Sport

"Le stelle del ring": tutto pronto per il galà degli sport da combattimento

L’evento, organizzato dal Team Jakini di Arezzo, sarà domenica 25 febbraio al PalaFilarete di Firenze. La serata prevederà l’assegnazione di un titolo mondiale di free boxing e di un titolo italiano di boxe

Un titolo mondiale di free boxing e un titolo italiano di boxe femminile verranno assegnati nella ventisettesima edizione de “Le stelle del ring”. Il gran galà degli sport da combattimento, organizzato dal Team Jakini di Arezzo in collaborazione con il Combat Lab, è in calendario dalle 17 di domenica 25 febbraio al PalaFilarete di Firenze e sarà scandito da un intenso programma di nove incontri tra atleti professionisti provenienti dall’Italia e dall’estero. “Le stelle del ring” è oggi tra gli appuntamenti più attesi e partecipati del panorama nazionale della kickboxing e, per la prima volta in assoluto, uscirà dai confini della provincia aretina per vivere un’inedita tappa nel capoluogo toscano.
La serata verrà arricchita dall’assegnazione del titolo mondiale WPKC di free boxing nella categoria Supermassimi in seguito al combattimento tra Marian Iovita e Massimo Lentini, poi i riflettori saranno orientati verso il match tra Sara Falchetti del Team Monis e Sara Gallo del Team Curci che incroceranno i guantoni sul ring per il titolo italiano femminile di Boxe Global Combat nei -53kg. Il programma de “Le stelle del ring” prevederà anche incontri che vedranno per protagonisti due atleti del Team Jakini di Arezzo con Antonio Baiculescu che sarà opposto a Luis Hodaj della Sport Virtus de La Spezia nei -73kg di kickboxing e con Anton Torres che potrà misurarsi con Fizi Balaj della Black Eagle Gym di Brescia nei -60kg di boxe. I padroni di casa del Combat Lab Firenze saranno rappresentati da Gabriele Obino e da Imad Bouzid nei match di kickboxing rispettivamente contro Giacomo Nuzzi del Team Rizzoli nei -65kg e contro Saimon Qushku dei Gladiatori Del Ring nei -70kg, poi nella stessa disciplina sono previsti anche i combattimenti tra David Bolletta del Team Driss con Anouar Chakir del Team Warriors Milano nei -65kg e tra Davide Pellini del Team Curci con Marco Ferroni del Team Marceddu Firenze nei -70kg. Gli atleti de “Le stelle del ring” vivranno una prima occasione di incontro già alle 17.00 di sabato 24 febbraio per la consueta conferenza stampa dove verrà prevista la presentazione dei protagonisti dell’evento e il controllo del peso, con un faccia-a-faccia che anticiperà gli incontri sul ring del giorno successivo.

"La serata de “Le stelle del ring” permetterà di vivere tutta l’adrenalina, lo spettacolo e le emozioni degli sport da combattimento - spiega Nicola Sokol Jakini che, dopo aver vinto tre titoli europei, è oggi impegnato nell’insegnamento e nello sviluppo della kickboxing, - con un format ormai rodato che ne fa uno degli eventi più longevi e attesi del panorama nazionale. I riflettori della kickboxing saranno tutti orientati verso Firenze per una manifestazione di altissimo livello come confermato dall’assegnazione di un titolo mondiale, di un titolo italiano femminile e dalla presenza di alcuni dei migliori atleti professionisti da tutta la penisola".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Le stelle del ring": tutto pronto per il galà degli sport da combattimento
ArezzoNotizie è in caricamento