Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Arezzo terra foriera di dirigenti arbitrali

Arezzo terra di arbitri, assistenti, osservatori ma anche di dirigenti importanti. Ricordiamo infatti che la Sezione AIA di Arezzoe dal 2009 esprime il Presidente Nazionale AIA Marcello Nicchi e, dallo stesso anno, un componente della Commissione...

Arezzo terra di arbitri, assistenti, osservatori ma anche di dirigenti importanti. Ricordiamo infatti che la Sezione AIA di Arezzoe dal 2009 esprime il Presidente Nazionale AIA Marcello Nicchi e, dallo stesso anno, un componente della Commissione Disciplina Nazionale, il collega Avv. Andrea Sandroni da poco vicepresidente di tale organismo. Dal 2016, riconfermato proprio nel corso della riunione del Comitato nazionale del 4 Luglio 2017, il collega a.b. Andrea Guiducci, ricopre l'incarico di Vice Commissario CAI (si occuperà di designazioni di arbitri interregionali).

Nella seduta del Comitato Nazionale del 9 luglio, anche per questa stagione sportiva Arezzo avrà un componente nel Settore Tecnico AIA, il neo promosso Osservatore Arbitrale CAN/C a.b. Ciro Camerota.

Infine, novità dell'ultima ora, anche lo "storico" vicepresidente aretino Sandro Sarri, che per tanti anni ha svolto una importante e qualificata attività al fianco prima del presidente Chiappini e, da quest'anno del neo presidente Sauro Cerofolini, ha visto riconosciuti i suoi meriti ed è stato nominato componente del S.I.N. (Servizio Ispettivo Nazionale AIA) andando ad operare in ambito nazionale al servizio delle sezioni italiane.

In campo regionale, il nuovo Presidente Regionale Vittorio Bini ha confermato al suo fianco l'addetto stampa Lorenzo De Robertis, con la new entry, rappresentata dal collega Niccolò Pagliardini, neo Referente Regionale per la preparazione atletica. Confermato anche l'OA Bernardo Albergotti quale componente della Commissione Disciplina Regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo terra foriera di dirigenti arbitrali

ArezzoNotizie è in caricamento