Sport Via Antonio Gramsci

L'Arezzo fa tutto da solo: segna e regala il pari alla Pro Patria (1-1)

Un gran destro di Brunori regala il vantaggio alla fine del primo tempo. L'espulsione di Basit, l'errore di Pelagotti e le proteste verso le decisioni arbitrali infiammano la ripresa.

Un pari tra le proteste e che lascia l'amaro in bocca. L'Arezzo lotta su ogni pallone e trova con Brunori un vantaggio meritato allo scadere del primo tempo. Nella ripresa però l'espulsione di Basit e un errore di Pelagotti costano il pari. Nel finale le proteste per il rigore concesso alla Pro Patria, fallito da Le Noci, e quello non assegnato al Cavallino.

C'è solo una novità nell'Arezzo rispetto alla formazione titolare di sette giorni fa. Zini debutta dal primo minuto prendendo il posto di Persano. L'ex Javorcic risponde con il 3-5-2 schierando in attacco Santana e Mastroianni, in panchina vanno Le Noci e Gucci.

E' un modulo accorto quello dei bustocchi che aspettano gli amaranto con tutti gli undici uomini dietro la linea della palla, lasciando ai padroni di casa il possesso. La partita, fatta di duelli e contrasti in ogni zona del campo, si accende attorno al quarto d'ora. Luciani e Basit non si intendono, Santana prende palla e dal limite chiama in causa Pelagotti che respinge. La respinta finisce sui piedi di Mastroianni che a porta vuota calcia alle stelle. Risponde subito l'Arezzo: traingolo Foglia serve Luciani che mette in mezzo al volo per Buglio ma Tornaghi si supera mandando in angolo. Dalla bandierina Serrotti trova la torre di Buglio, Zini appostato nell'area piccola appoggia in rete ma l'arbitro annulla. Il cross di Serrotti aveva varcato la linea di fondo. Brunori è il più attivo lì davanti e al 37' fa gridare al gol termine di una ripartenza ma l'arbitro ferma tutto per fuorigioco. Al 44' sempre l'italobrasiliano arriva di un soffio in ritardo sul cross di Foglia ma si fa perdonare pochi secondi dopo. Buglio conquista una punizione dal limite, Brunori lascia partire un destro imparabaile che si infila nell'angolino. L'Arezzo va al riposo meritatamente in vantaggio.

Zini a causa di problemi fisici lascia il posto a Persano, Disabato esce per Colombo. L'Arezzo vorrebbe gestire ma al 53' resta in dieci per il secondo giallo rimediato da Basit. La Pro Patria trova il pari poco dopo aiutata da un errore di Pelagotti. Mora dalla destra mette un rasoterra sul primo palo, Pelagotti non trattiene e il pallone entra in porta. Dal Canto toglie Serrotti e Brunori per Zappella e Bruschi disegnando un 4-4-1. Javorcic ci crede e manda dentro anche Le Noci e Gucci per cercare il colpaccio esterno. L'occasione c'è per gli ospiti ma Le Noci all'80' sbaglia il penalty concesso per il contatto tra Zappella e Galli in area. L'Arezzo può replicare ma Bruschi a porta vuota calcia su un avversario. Gli amaranto invocano anche il rigore per un fallo ai danni di Tassi ma l'arbitro lascia correre.

AREZZO (4-3-1-2): 22 Pelagotti; 16 Luciani, 6 Pelagatti, 26 Pinto, 32 Sala; 8 Foglia, 13 Basit, 4 Buglio (31' st 29 Tassi); 11 Serrotti (17' st 2 Zappella); 9 Brunori (17' st 27 Bruschi), 7 Zini (1' st 19 Persano).
A disposizione: 1 Melgrati, 3 Varutti, 5 Mosti, 14 Danese, 23 Stefanec, 25 Choe, 28 Keqi, 33 Borghini.
Indisponibili: 10 Cutolo, 15 Nije, 17 Salifu, 21 Benucci, 24 Burzigotti, 39 Belloni.
Allenatore: Alessandro Dal Canto.

PRO PATRIA (3-5-2): 1 Tornaghi; 4 Battistini, 19 Zaro, 18 Lombardoni; 20 Mora, 13 Gazo (13' st 24 Pedone), 16 Fietta, 8 Disabato (1' st 21 Colombo; 20' st 3 Galli), 25 Sane (31' st 10 Le Noci); 17 Mastroianni (31' st 9 Gucci)?, 11 Santana.
A disposizione: 12 Mangano, 2 Marcone, 3 Galli, 5 Molnar, 15 Boffelli, 23 Ghioldi.
Allenatore: Ivan Javorcic.
ARBITRO: Valerio Maranesi di Ciampino (Ramy Younes di Torino - Luca Dicosta di Novara).
RETI: pt 46' Brunori; st 13' Mora.
Note - Spettatori: 2.500 circa. Recupero: 1' + 5'. Angoli: 4-2. Ammoniti: pt 33' Basit, 39' Battistini; st 1' Colombo, 45' Tassi. Espulso Basit al'8' st per doppia ammonizione.

Serie C girone A - 14° giornata
Arzachena - Siena 2-1.
Cuneo - Pontedera 0-2.
Gozzano - Pro Vercelli 0-1.
Lucchese - Olbia 1-1.
Pro Piacenza - Carrarese 0-5.
Virtus Entella - Novara 1-1.
Pisa - Albissola 1-1.
Pistoiese - Juventus 0-1.
Alessandria - Piacenza 03/12 ore 20:45.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Arezzo fa tutto da solo: segna e regala il pari alla Pro Patria (1-1)

ArezzoNotizie è in caricamento