Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Magia di Cutolo, autogol di Zappella: pari all'esordio per l'Arezzo (1-1)

Pari all'esordio per l'Arezzo di Dal Canto. Una partita non brillante come spesso accade di questi tempi. Di certo il Cavallino arrivava alla Coppa con ben nove assenze e una rosa profondamente rinnovata. Ad ogni modo non mancheranno gli spunti su...

Pari all'esordio per l'Arezzo di Dal Canto. Una partita non brillante come spesso accade di questi tempi. Di certo il Cavallino arrivava alla Coppa con ben nove assenze e una rosa profondamente rinnovata. Ad ogni modo non mancheranno gli spunti su cui riflettere.

Rombo in mediana, ovvero un trequartista alle spalle della due punte. Dal Canto sceglie Belvisi al centro della difesa con Pinto, esterni Zappella e Luciani. In mediana Foglia, Buglio, Benucci con Keqi alle spalle di Persano e Cutolo, fresco di rinnovo al 2020. Savarin sceglie il 3-5-2 per una Lucchese che porta in panchina ben sei giocatori su sette nati dopo il 1° gennaio 2000. I rossoneri sono ancora in costruzione. Un test che quindi più sul reale valore della squadra potrà dare indicazioni sulla tenuta atletica.

Gli amaranto (in tenuta arancione) la sbloccano dopo 7'. Cutolo prende palla sulla trequarti, si accentra e lascia partire un sinistro potente e preciso che si infila a fil di palo dove Pagnini non può arrivare. L'Arezzo è padrone del campo, Zappella a destra è sempre un pericolo ogni volta che sale e Persano con il suo fisico dà sempre un riferimento.

La Lucchese però sfrutta un errore della difesa amaranto per pareggiare. Cross dalla sinistra, la palla carambola addosso a Zappella che - pressato da Sottentino - sorprende Melgrati. Si spegne l'Arezzo con la Lucchese che fa ben poco per creare problemi.

La ripresa si apre ancora senza sussulti. Calano i ritmi, l'Arezzo prova ad essere propositivo mentre gli ospiti tengono botta e lasciano passare i minuti. Nel grigiore generale Cutolo prova a inventarsi la mossa giusta ma viene fermato dall'esterno della rete. Sul finire del secondo tempo ancora Cutolo si libera bene al limite ma il suo tiro è murato da un compagno.

Termina 1-1 la prima di Dal Canto. La Lucchese, soddisfatta alla fine del risultato, a questo punto ospiterà (salvo sorprese) l'Arezzo domenica prossima al Porta Elisa.

AREZZO (4-3-1-2): 1 Melgrati; 2 Zappella, 13 Belvisi (43' st 14 Danese), 26 Pinto, 16 Luciani; 8 Foglia, 4 Buglio, 21 Benucci; 28 Keqi (Dal 15' st 23 Stefanec); 19 Persano (32' st 9 Brunori), 10 Cutolo.

A disposizione: 12 Ubirti, 6 Fracassini, 18 Ricci, 25 Choe, 27 Bruschi, 31 Sussi.

Allenatore: Alessandro Dal Canto.

Squalificati: 30 Basit. Indisponibili: 3 Varutti, 5 Mosti, 7 Zini, 11 Serrotti, 15 Nije, 17 Salifu, 24 Burzigotti, 29 Tassi, Sala. LUCCHESE (3-5-2): 1 Pagnini; 2 Madrigali, 5 De Vito, 6 Palmese (32' st 13 Fazzi); 7 Bernardini, 4 Cardore, 8 Lombardo, 10 Provenzano, 3 Palumbo; 9 Sorrentino, 11 Bortolussi (37' st 16 Auifero).

A disposizione: 12 Aiolfi, 22 Scatena, 14 Grossi, 15 Isola, 17 Belluomini.

Allenatore: Giancarlo Favarin.

ARBITRO: Ermanno Feliciani di Teramo (Francesca Di Monte di Chieti - Francesco Ciancaglini di Vasto).

RETI: pt 7' Cutolo, 24' aut. Zappella.

Note - Spettatori: 1.000 circa. Recupero: 2' + 4'. Angoli: 4-4. Ammoniti: pt 27' Provezano, 41' Buglio; st 29' Lombardo.

Articoli correlati:

Le interviste in sala stampa VIDEO

La fotogallery

Le pagelle

Aniello Cutolo firma fino al 2020: confermato il capitano amaranto

Twitter @ArezzoNotizie

Si parla di

Video popolari

Magia di Cutolo, autogol di Zappella: pari all'esordio per l'Arezzo (1-1)

ArezzoNotizie è in caricamento