Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Buona la prima: Buglio stende la Lucchese. L'Arezzo parte con un successo

L'Arezzo riprende il cammino in campionato così come aveva concluso l'ultima stagione. Una vittoria di misura in esterna. Un primo tempo con più luci che ombre, una ripresa migliore sul piano del gioco che ha permesso di strappare i tre punti al...

L'Arezzo riprende il cammino in campionato così come aveva concluso l'ultima stagione. Una vittoria di misura in esterna. Un primo tempo con più luci che ombre, una ripresa migliore sul piano del gioco che ha permesso di strappare i tre punti al Porta Elisa.

Dalle parole di Dal Canto non sembravano esserci stravolgimenti tattici per la sfida del Porta Elisa. L'Arezzo invece torna al 4-3-1-2, complice anche l'attacco influenzale che ferma Serrotti. In mediana spazio a Basit nelle vesti di play basso, a Bruschi il ruolo di unire il centrocampo e l'attacco dove Cutolo fa coppia con Persano. Cambia anche Favarin che manda in campo la Lucchese con il 4-3-3.

Il ritmo di gioco è piacevole, il terreno non sembra influire sulla manovra. La Lucchese spingevo maggiore insistente fin dalle prime battute. L'Arezzo tiene botta soprattutto con Basit che si fa notare per alcuni interventi un po' ruvidi. La prima conclusione in porta arriva dai piedi di Cutolo che ci prova dalla distanza con Falcone che para in due tempi. La Lucchese risponde e va vicinissima al gol con Jovanovic. La difesa amaranto si addormenta e lascia il corridoio a Jovanovic, Pelagotti però con i piedi dice di no.

Il numero 22 sarà decisivo anche sul finire di primo tempo quando prima Bortolussi dalla distanza e Jovanovic da pochi metri cercano il vantaggio trovando la pronta risposta di Pelagotti. Intanto Dal Canto manda in campo Belloni per Bruschi e l'ex Carpi si fa vedere con una apertura per Cutolo. Le squadre vanno negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

L'Arezzo torna in campo e spinge a testa bassa costringendo la Lucchese ad arretrare. Cutolo e Belloni sono i più ispirati e la retroguardia rossonera accusa la pressione ma non vacilla. La Lucchese replica con la conclusione di Bernardini che termina sopra la traversa. Al 77' i padroni di casa restano in dieci per il rosso rimediato da Castagna. Dal Canto manda dentro Brunori e Buglio per tentare l'assalto. La mossa sortisce i suoi effetti. Sul tiro di Belloni da fuori area Falcone non trattiene, Buglio arriva di gran carriera e insacca: 1-0 per l'Arezzo. I rossoneri accusano il colpo, Belloni a tu per tu con Falcone potrebbe chiuderla ma trova la risposta del numero 22. Nel finale saltano i nervi e Belloni mettendo le mani al collo di Bernardini rimedia il rosso. L'Arezzo riparte in campionato con una vittoria.

LUCCHESE (4-3-3): 22 Falcone; 5 Martinelli, 18 Gabbia, 6 Lombardo, 16 Favale; 10 Provenzano (25' st 4 Castagna), 20 Sterchi (8' st 11 Bernardini), 8 Greselin; 28 De Feo (8' st 2 Palumbo), 14 Jovanovic (8' 9 Sorrentino), 23 Bortolussi (40' st 21 Isufaj).

A disposizione: 1 Aiolfi, 12 Scatena, 3 Madrigali, 7 Cardore, 17 De Vito, 30 Nieri.

Allenatore: Giancarlo Favarin.

AREZZO (4-3-1-2): 22 Pelagotti; 16 Luciani, 6 Pelagatti, 26 Pinto, 32 Sala; 8 Foglia, 13 Basit, 29 Tassi (35' st 4 Buglio); 27 Bruschi (40' pt 39 Belloni); 10 Cutolo, 19 Persano (35' st 9 Brunori).

A disposizione: 1 Melgrati, 12 Ubirti, 2 Zappella, 3 Varutti, 14 Danese, 28 Keqi, 33 Borghini.

Indisponibili: 5 Mosti, 7 Zini, 11 Serrotti, 21 Benucci, 23 Stefanec, 24 Burzigotti, 25 Choe, 31 Sussi, 34 Sbarzella.

Allenatore: Alessandro Dal Canto.

ARBITRO: Daniele Paterna di Teramo (Giorgio Rinaldi di Roma 1 - Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma 1).

RETI: st 39' Buglio.

Note - Spettatori: 1.000 circa. Recupero: 0' + 6'. Angoli: 3-5. Ammoniti: pt 44' Persano, Favale; st 16' Gabbia. Espulso al 32' st Castagna per gioco scorretto; al 49' st espulsi Belloni e Bernardini per reciproche scorrettezze.

Serie C girone A - 1° giornata

Pro Patria - Pistoiese 2-1.

Arzachena - Carrarese 1-5.

Juventus U23 - Alessandria 1-2.

Pontedera - Novara rinviata.

Gozzano - Virtus Entella ore 20:30 (17/09).

Pisa - Cuneo ore 20:30 (17/09).

Albissola - Olbia ore 20:30 (19/09).

Pro Piacenza - Siena rinviata.

Pro Vercelli - Piacenza rinviata. Articoli correlati:

Le interviste in sala stampa VIDEO

Le pagelle

Ricorso al Tar per la B: Pro Vercelli, Novara e Siena non giocano

L’Arezzo ha trovato gli sponsor: Unoaerre, Chimet, Estra e Coingas

La classifica del girone A

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

Video popolari

Buona la prima: Buglio stende la Lucchese. L'Arezzo parte con un successo

ArezzoNotizie è in caricamento