Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Arezzo ringrazia Moscardelli: in pieno recupero il capitano riprende la Carrarese (1-1)

Inizia con qualche difficoltà la partita dell'Arezzo, che nei primi 15' soffre il buon pressing della Carrarese. Nessuna vera occasione da gol né da una parte né dall'altra, ma gli amaranto sembrano più in affanno rispetto ai ragazzi di Baldini...

Inizia con qualche difficoltà la partita dell'Arezzo, che nei primi 15' soffre il buon pressing della Carrarese. Nessuna vera occasione da gol né da una parte né dall'altra, ma gli amaranto sembrano più in affanno rispetto ai ragazzi di Baldini. Al 17' ci pensa però Cutolo a suonare il primo squillo. Il numero 10 amaranto da distanza ravvicinata - anche se un po' defilata sulla sinistra - non trova lo specchio con un tocco sotto: la palla esce sfiorando il palo alla sinistra di Lagomarsini, dando solo l'illusione del gol.

Gli ospiti comunque non si fanno intimorire e riprendono ad attaccare. Borra va in difficoltà prima al 26' su un tiro-cross di Biasci dalla destra e poi un minuto dopo su un calcio d'angolo battuto da Bentivegna: l'estremo difensore amaranto esce male, ma la difesa è attenta e riesce a respingere. La prima frazione di gioco si chiude con un gran numero di Moscardelli: all'altezza del centrocampo, il capitano amaranto riesce a liberarsi di due avversari e servire un assist per Cutolo che però non trattiene. La ripresa si apre con l'Arezzo in avanti, vicinissimo al gol del vantaggio con il solito Moscardelli. Dopo una mischia in area, a portiere battuto, il numero 9 amaranto piazza con il sinistro di prima intenzione, ma la palla viene respinta sulla linea di porta da un difensore della Carrarese. Al 59' doccia fredda per gli amaranto: Muscat atterra Biasci in area ed è calcio di rigore per gli ospiti. Dal dischetto Tavano non sbaglia spiazzando Borra. Non passano nemmeno 5' dal vantaggio della Carrarese che Muscat viene colpito duramente da un giocatore ospite. Si accendono così gli animi al Comunale con un parapiglia in campo e la partita ferma per alcuni minuti. Prova a dare una scossa Pavanel al 70' inserendo Di Nardo e D'Ursi al posto di Rinaldi e Luciani, passando così dal 4-4-2 iniziale ad un più offensivo 3-4-1-2 per cercare il gol del pareggio. L'Arezzo prova ad attaccare ma senza creare vere occasioni da gol dalle parti di Logomarsini. Tutti gli uomini di Pavanel nella metà campo ospite alla disperata ricerca del pareggio, ma l'Arezzo non riesce a concretizzare.

Il pareggio arriva quando siamo già entrati nel primo dei cinque minuti di recupero concessi dall'arbitro. Ci pensa il solito Moscardelli che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, con il sinistro da pochi passi non sbaglia. Esplode di gioia il Comunale per il meritato pareggio amaranto. Termina 1 a 1 tra gli applausi della curva sud rivolti agli giocatori amaranto. In particolare all'autore del gol, il capitano, Davide Moscardelli.

AREZZO (4-4-2): 22 Borra; 13 Muscat(41' st 21 Benucci), 3 Rinaldi (25' st 19 Di Nardo), 5 Varga, 4 Sabatino; 16 Luciani (25' st 17 D'Ursi), 8 Foglia, 18 De Feudis (41' st 2 Talarico), 7 Corradi; 10 Cutolo (35' st 11 Cellini), 9 Moscardelli.

A disposizione: 1 Ferrari, 12 Ubirti, 15 Ravanelli, 20 Cenetti, 24 Gerardini, 25 Quero, 26 Franchetti.

Indisponibili: 6 Yebli, 14 Ferrario, 23 Criscuolo, 27 Disanto. Diffidati: 7 Corradi, 3 Rinaldi, 4 Sabatino.

Allenatore: Massimo Pavanel. CARRARESE (4-2-3-1): 1 Lagomarsini; 3 Andrei, 4 Agyei (23' pt 16 Cazè), 13 Benedini, 24 Possenti; 7 Tentoni, 21 Cardoselli; 20 Bentivegna (24' st 27 Vassallo), 9 Coralli, 10 Tavano (38' st 19 Piscopo); 11 Biasci.

A disposizione: 12 Moschin, 6 Maccambruni, 17 Saporetti, 18 Cais, 32 Marchionni, 34 Miele.

Allenatore: Silvio Baldini.

ARBITRO: Nicola De Tullio di Bari (Giorgio Rinaldi di Roma 1 - Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma 1).

RETI: 14' st Tavano (rig.), 46' st Moscardelli.

Note - Recupero: 1 + 5. Angoli: . Ammoniti: 9' st Sabatino, 26' st Cazè; 37' st Cardoselli; al 19' st espulso dalla panchina Cenetti per proteste; allontanato al 32' st Baldini.

Serie C girone A 19° giornata

Siena - Prato 1-0.

Cuneo - Alessandria 0-2.

Giana Erminio - Arzachena 3-2.

Olbia - Monza 2-1.

Pontedera - Viterbese 1-1.

Pro Piacenza - Lucchese 1-0.

Pistoiese - Gavorrano ore 18:30.

Livorno - Piacenza 18/12 ore 20:45.

Riposa: Pisa. Articoli correlati:

Matteoni: "Nessuno tocchi Pavanel. Stipendi saldati, ma non ho gradito certe frasi" VIDEO

Le pagelle: Moscardelli e Varga i migliori

Gianni Alemmano al Comunale: "Fidatevi di Matteoni" VIDEO

La classifica del girone A

La fotogallery dell'incontro

Twitter @nicolabrandini
Si parla di

Video popolari

L'Arezzo ringrazia Moscardelli: in pieno recupero il capitano riprende la Carrarese (1-1)

ArezzoNotizie è in caricamento