Arezzo Calcio Femminile vince tra le mura della New Team Ferrara

Torna finalmente a festeggiare la prima squadra dell’Arezzo Calcio Femminile che, dopo aver archiviato con ben cinque turni di anticipo la pratica salvezza e subito un digiuno di ben due settimane, si aggiudica l’ostico scontro diretto tra le...

formazione ACF-2

Torna finalmente a festeggiare la prima squadra dell’Arezzo Calcio Femminile che, dopo aver archiviato con ben cinque turni di anticipo la pratica salvezza e subito un digiuno di ben due settimane, si aggiudica l’ostico scontro diretto tra le mura della New Team Ferrara. Una vittoria che porta nuovamente il sereno in casa amaranto placando gli animi in attesa del derby casalingo di domenica prossima contro la Grifo Perugia.

Orfano del terzino Casula, ancora ferma a causa di un infortunio, il tecnico amaranto Francesco Goretti opta per un 4-3-3 di partenza chiamando Antonelli, Arzedi, Teci, Zeghini, Mencucci, Baracchi, Verdi, Prosperi, Nocchi, Paganini e Di Fiore alla corte delle undici. Il match inizia subito a ritmi piuttosto intensi e, seppur mostrando le difficoltà palesatesi durante tutta la stagione sotto il profilo della fluidità del gioco, le aretine non tardano a rivelare la propria superiorità dando il via ad una serie interminabile di occasioni da gol. Tuttavia la situazione si sblocca soltanto al 19’ con Lucrezia Di Fiore che porta le aretine in vantaggio insaccando alle spalle dell’estremo difensore estense. Provano a reagire le padrone di casa, ma l’Arezzo sale in cattedra concedendo poco spazio alle avversarie. Al 44’ arriva infatti il raddoppio amaranto grazie alla personale doppietta di Di Fiore permette alle aretine di chiudere il primo tempo con la serenità di un netto vantaggio.

Nella ripresa le amaranto tornano in campo con piglio deciso e determinate a portare in cascina una nuova vittoria esterna. Capitan Teci e compagne iniziano dunque spingersi in avanti creando interessanti trame di gioco senza cedere alla tentazione di abbassare la guardia. Dopo pochi minuti arriva infatti la rete che permette all’Arezzo di mettere l’incontro risolutivamente in cassaforte. Al 48’ è infatti la volta di Carolina Paganini che impensierisce Orlandi trovando l’incrocio dei pali e siglando la rete del 3-0, risultato che sembrerà essere quello definitivo fino agli ultimi istanti del match. Per le ferraresi di Roberto Baroni il gol della bandiera giunge infatti soltanto all’86’ grazie alla precisione di Pesci che da fuori area spiazza un incolpevole Antonelli. Gli ultimi minuti di gioco poco aggiungono a quanto espresso fino a quel momento dalle due formazioni e, al triplice fischio del direttore di gara, l’Arezzo porta in cascina l’intera posta in palio, sorpassando in graduatoria le avversarie del Ferrara e attestandosi sull’ottavo gradino del girone con un bottino di 28 punti.

“Nel complesso abbiamo giocato una buona gara, coronata da una prestazione di cuore sia da parte delle titolari che delle ragazze entrate a partite in corso. – dichiara l’allenatore Francesco Goretti.- Analizzando nel dettaglio l’incontro, sullo 0 a 0 abbiamo incontrato qualche difficoltà e abbiamo faticato ad esprimere il nostro gioco in modo fluido e con la dovuta tranquillità. Le potenzialità del gruppo sono immense, ma come in tutti gli sport, l’aspetto mentale può rivelarsi spesso preponderante su tutto il resto. Le cose sono però cambiate nel secondo tempo quando, recuperata una certa serenità, le ragazze sono riuscite a mettere in campo il bel gioco di cui sono capaci diventando autrici di una prestazione tatticamente grintosa. Tuttavia, il risultato di Ferrara è stato soltanto il primo passo di un’ultima fase di stagione piuttosto intensa: nei prossimi giorni l’Arezzo dovrà infatti affrontare da protagonista il secondo match eliminatorio di Coppa Primavera e uno dei derby più sentiti della città”.

New Team Ferrara: Orlandi, Pedevilla, Macinenti (82’ Guerzoni), De Candia, Marchi, Grassi, Pesci, Dubbioso, Chierici, Filippini (46’ Braga). A disposizione: Pagano

Allenatore: Roberto Baroni ACF Arezzo: Antonelli, Arzedi, Teci, Zeghini, Mencucci, Verdi, Di Fiore, Baracchi, Prosperi (72’ Tellini), Nocchi (69’ Mazzini), Paganini (60’ Torrioli). A disposizione: Gregori

Allenatore: Francesco Goretti

Arbitro: Sig. Andrea Furlan (sezione di San Donà di Piave).

Assistente 1: Sig. Nicolò Selleri (sezione di Bologna)

Assistente 2: Sig. Giuseppe Gargano (sezione di Bologna).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Marcatrici: 19’- 44’ Di Fiore, 48’ Paganini, 86’ Pesci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento