Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Arezzo Calcio Femminile ko in casa del Chianciano

Terza sconfitta stagionale per l'Arezzo calcio femminile che perde 2 a 1 sul campo del Chianciano nel match valido per la seconda giornata del girone di ritorno del campionato regionale toscano. Ancora una volta le aretine sprecano tantissime...

Arezzo_femm

Terza sconfitta stagionale per l'Arezzo calcio femminile che perde 2 a 1 sul campo del Chianciano nel match valido per la seconda giornata del girone di ritorno del campionato regionale toscano.

Ancora una volta le aretine sprecano tantissime occasioni da gol e regalano tre punti alle avversarie che con il minimo sforzo ottengono il massimo risultato.

Mister Acquisti deve rinunciare alle infortunate capitan Lucarini, Lancia e Magnani, e alla squalificata Baracchi, e manda in campo dal primo minuto Antonelli tra i pali, Zeghini, Aterini e Teci in difesa, Renzoni, Paganini, Mazzini, Serluca e Chiodi a centrocampo, con Mattiacci e Torrioli in attacco.

La gara inizia ad altissimi ritmi e dopo appena trenta secondi Mazzini sbaglia un gol più difficile da spiegare che da realizzare: a meno di un metro dalla porta, all'interno dell'area piccola, col portiere di casa fuori causa e con lo specchio libero, riesce a sbagliare un gol già fatto. La risposta delle padrone di casa non si fa attendere e un minuto dopo è Nenna a superare Antonelli in uscita e a mandare alto. Al tredicesimo il gol che sblocca il match: Presentini anticipa Antonelli e serve Di Fiore che a porta vuota sigla l'uno a zero.

Passano 5 minuti e giunge il raddoppio: Nenna parte sul filo del fuorigioco, supera in velocità Aterini e Teci e con un bel tiro supera Antonelli firmando il raddoppio. La risposta amaranto non tarda ad arrivare: Serluca scatta sul filo del fuorigioco e serve Mattiacci che tutta sola spreca un'altra occasione d'oro.

Nella ripresa si gioca ad una sola porta ma il forcing delle ospiti produce i suoi frutti solo alla mezz'ora con Paganini, che su punizione supera Picciafuochi, che intercetta ma devia oltre la linea la conclusione della centrocampista aretina. Galvanizzata dal gol Paganini sale in cattedra e sfiora il pari prima con un tiro a giro e poi con un altro calcio piazzato. A fermare la vena di Paganini ci pensano prima Borri, con un brutto fallo da dietro e nel finale Ricci, che la mette definitivamente fuori causa, meritandosi il secondo giallo e la conseguente espulsione.

In tutto l'arbitro concede otto minuti di recupero, per via dei tanti falli e delle varie perdite di tempo da parte del Chianciano, ma ogni tentativo dell'Arezzo resta vano e al triplice fischio le padrone di casa festeggiano per una vittoria che mancava da tempo e che sancisce il debutto positivo del neo tecnico Montanelli, arrivato in settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo Calcio Femminile ko in casa del Chianciano

ArezzoNotizie è in caricamento