Arezzo-Arzachena, le pagelle degli amaranto. Male Varga e Grossi, si salvano Yebli e D'Ursi

Borra 5,5 - Più reattivo rispetto alla partita di Tim Cup. Incolpevole su due dei tre gol dell'Arzachena. Luciani 5 - Una partita giocata con il freno a mano tirato dove la priorità è difendere la propria zona. Ne viene fuori una prova incolore...

Arezzo_Arzachena16

Borra 5,5 - Più reattivo rispetto alla partita di Tim Cup. Incolpevole su due dei tre gol dell'Arzachena.

Luciani 5 - Una partita giocata con il freno a mano tirato dove la priorità è difendere la propria zona. Ne viene fuori una prova incolore in cui sembra sacrificata.

Varga 4 - Il debutto in Serie C e al Comunale è da dimenticare. Non lo si vede per 53', praticamente fino a quando rimedia il primo giallo. Non si oppone a Curcio in occasione del 2-0 e nel finale inizia a commettere falli su falli rimediando il rosso. Ancora acerbo.

Rinaldi 5 - E' l'uomo di esperienza, quella che deve guidare il reparto. Eppure la difesa amaranto sbanda come non mai sulla velocità di Sanna, Liasi e Curcio. Il gol che accorcia le distanze serve a migliorare di mezzo voto la pagella.

Sabatino 4 - Troppo morbido nel chiudere gli spazi, troppo impegnato a difendere piuttosto che ad attaccare anche quando ci sarebbe l'opportunità.

Yebli 6 - Il piede è da sgrezzare ma lì in mezzo è il più combattivo. Parte a spron battuto provando a dare quantità sul piano della corsa ricorrendo gli avversari e sradicando palloni. Chiude in riserva nella veste di attaccante.

Cenetti 4,5 - Per caratteristiche ti aspetti un mediano arcigno pronto a interrompere il gioco degli avversari. E invece Lisai, Curcio e Sanna cambiano posizione e si trovano a meraviglia come se lì in mezzo non ci fosse nessuno. (Dal 16' st De Feudis 5: da giocatore in partenza ad ancora di salvataggio per provare la rimonta. Anche con lui in campo non cambia musica).

Foglia 5 - Forse è arrivata l'ennesima dimostrazione, dopo quanto visto nella passata stagione, che per caratteristiche è più adatto ad una mediana a quattro che non ad una linea a tre. Poca corsa e ancor meno lucidità.

Grossi 4 - Tolta la punizione che vale il gol di Rinaldi non c'è. Scuote la testa, allarga le braccia, c'è sempre un tocco in più nelle sue giocate a rallentare irrimediabilmente il gioco oppure è dietro l'uomo dove non può ricevere palla. A questo punto, dopo i precedenti della stagione 2016/2017, viene da chiedersi: ma siamo sicuri sia un trequartista? L'uscita tra i fischi era quanto di più scontato potesse accadere (st 14' D'Ursi 6,5 - Entra e va al tiro due volte trovando il gol e sfiorandone un altro poco dopo. Almeno prova a scuotere i suoi con quale azione personale).

Moscardelli 5 - Il capitano, capocannoniere del precampionato amaranto, chiama due volte in causa Ruzittu e per due volte sfiora il gol. Generoso come pochi, peccato che di palloni giocabili lì in area ne arrivino davvero pochi (Dal 32' st Di Nardo ng).

Cutolo 6 - Corre ovunque e prova a inventare assist o almeno un tiro che possa valere il pari. Niente da fare. E' comunque una spina nel fianco e sempre tra i più attivi (Dal 32' st Corradi ng).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articoli correllati:

Arezzo troppo brutto per essere vero. Ko all’esordio con l’Arzachena (2-3) Twitter @MatteoMarzotti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento