Martedì, 27 Luglio 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Alessandria passa con merito e fortuna. Arezzo fermato dai legni (0-2)

Pavanel conferma il modulo rilanciando Ferrario dal primo minuto. Sabatino sale in mediana. Marcolini risponde con il consueto 4-3-3. Più Alessandria che Arezzo nei primi minuti di gara. La prima occasione per i grigi arriva al 7': incursione...

Pavanel conferma il modulo rilanciando Ferrario dal primo minuto. Sabatino sale in mediana. Marcolini risponde con il consueto 4-3-3.

Più Alessandria che Arezzo nei primi minuti di gara. La prima occasione per i grigi arriva al 7': incursione di Gatto in area dalla destra, cross al secondo palo per Russini che di sinistro al volo spara di poco sopra la traversa. Atteggiamento un po' remissivo degli amaranto che subiscono il buon palleggio dell'Alessandria.

L'Alessandria passa in vantaggio al 28' grazie ad un gol di Luca Barlocco sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il suo sinistro incrociato batte Perisan e termina in rete dopo aver colpito il palo.

L'Arezzo prova a reagire, un minuto dopo, con un colpo di tacco di Moscardelli su cross di Luciani. L'estremo difensore alessandrino Vannucchi non si fa sorprendere e respinge. Intanto prova a reagire anche Pavanel, che dopo il gol subìto cambia modulo passando dal 3-5-2 iniziale al 4-4-2.

L'Alessandria, però, non smette di attaccare. L'occasione per il raddoppio se la ritrova tra i piedi il numero 8 Gianluca Nicco: servito in area, da ottima posizione, fa partire un sinistro che va a stamparsi sul palo alla sinistra di Perisan. Sulla respinta, Gonzalez colpisce male e trova l'opposizione di un difensore amaranto.

Al 44' Moscardelli sfiora il gol del pareggio: il suo destro, dal limite, si stampa sul palo alla destra di Vannucchi. Anche in questo caso, sulla respinta, Yebli e Moscardelli non riescono a finalizzare in rete.

La ripresa si apre con l'Arezzo in avanti. Prima al 3' Di Nardo con il destro impegna Vannucchi, poi un minuto dopo Cutolo - da ottima posizione all'interno dell'area alessandrina - fa partire un sinistro al volo che si stampa sull'incrocio dei pali.

La risposta dell'Alessandria non si fa attendere. Al 7' Russini, approfittando di un'incertezza difensiva amaranto, colpisce con il destro di prima intenzione da pochi passi: la palla termina fuori di un soffio.

Ci prova però l'Arezzo, che a questo punto meriterebbe il pareggio. Solita apertura, splendida, di Moscardelli per il solito Cutolo che dalla sinistra fa partire il cross: sul secondo palo arriva Talarico, ma il suo colpo di testa è troppo debole e dunque facile preda di Vannucchi.

Nel momento migliore dell'Arezzo, arriva il raddoppio dell'Alessandria. Al 31' ripartenza folgorante orchestrata dagli uomini di Marcolini. Sulla sinistra va via Gonzalez che serve in mezzo per Fischnaller: il numero 11, da due passi, non sbaglia e batte Perisan.

L'Arezzo accusa il colpo e i ritmi si abbassano vertiginosamente. Nell'ultimo quarto d'ora saltano gli schemi e l'Arezzo ci prova, alla ricerca disperata di un gol che non arriva. Il fischio finale arriva dopo 3' di recupero concessi dall'arbitro. Dalla curva sud, però, arrivano cori e applausi di incoraggiamento all'indirizzo degli amaranto.

AREZZO (3-5-2): 22 Perisan; 13 Muscat (35' st 11 Cellini), 14 Ferrario (1' st 2 Talarico), 5 Varga; 16 Luciani, 8 Foglia, 18 De Feudis (35' st 20 Cenetti), 6 Yebli (1' st 19 Di Nardo), 4 Sabatino; 10 Cutolo, 9 Moscardelli.

A disposizione: 1 Ferrari, 3 Mazzarani, 21 Benucci, 23 Criscuolo, 26 Franchetti, 29 Campagna, 30 Semprini, 32 Regolanti.

Allenatore: Massimo Pavanel.

Indisponibili: 7 Lulli, 25 Della Giovanna. ALESSANDRIA (4-3-3): 1 Vannucchi; 2 Celjak, 14 Giosa, 6 Sciacca, 33 Barlocco; 8 Nicco, 26 Gatto, 24 Gazzi; 18 Gonzalez (44' st 16 Fissore), 23 Chinellato (15' st 11 Fischnaller), 20 Russini (21' st 7 Sestu).

A disposizione: 12 Pop, 22 Ragni, 3 Lovric, 5 Ranieri, 30 Blanchard, 31 Ahmed.

Allenatore: Michele Marcolini.

ARBITRO: Federico Dionisi de L'Aquila (Antonio Spensieri di Genova - Alex Cavallina di Parma).

RETI: 28' pt Barlocco, 31' st Fischnaller.

Note - Recupero: 0' + 3'. Angoli: 12-6. Ammoniti: pt 37' Luciani; st 43' Varga.

Serie C girone A 25° giornata

Cuneo - Pistoiese 3-3

Olbia - Pro Piacenza 0-0

Monza - Arzachena 1-1

Piacenza - Lucchese 1-0

Livorno - Pontedera ore 16:30.

Prato - Pisa ore 18:30.

Viterbese - Gavorrano ore 18:30.

Siena - Carrarese 12/02 ore 20:45

Riposa: Giana Erminio. Articoli correlati:

La fotogallery di Arezzo-Alessandria

Arezzo-Alessandria, le pagelle: Cutolo e Perisan i migliori

La classifica del girone A

Si parla di

Video popolari

L'Alessandria passa con merito e fortuna. Arezzo fermato dai legni (0-2)

ArezzoNotizie è in caricamento