menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buone prestazioni degli aretini nella maratona Pistoia - Abetone

Atleti di Arezzo, Castiglion Fiorentino e Montevarchi nella 50 chilometri tra le più dure d'Italia

Domenica scorsa si è disputata l'edizione numero 44 della Pistoia - Abetone, nota ultra maratona di 50 chilometri tra le più dure d'Italia con gran parte del percorso in salita.

A vincere è stato il romagnolo Matteo Lucchese che, con il tempo di 3 ore e 35 minuti, si è imposto all’Abetone per la terza volta in carriera, dietro di lui il vincitore del Passatore cioè Marco Menegardi e Matteo Ferrari.

Fra le donne ecco un’altra prestigiosa affermazione per la croata Nikolina Sustic che ha avuto la meglio sulla solita Federica Moroni (neo campionessa italiana sulla 50 chilometri in salita) e su Claudia Marietta.

La maratona ha confermato la grande giornata per la riminese Moroni allenata dal castiglionese Vittorio Polvani, per lei un altro titolo dopo quelli sulla 50 a Castel Bolognese e sulla 100 a Faenza.

Proprio di Castiglion Fiorentino sono Nicola Frappi ed Edimaro Donnini protagonisti anch’essi di un’ottima gara. Frappi è giunto 11° assoluto, vice campione italiano di categoria Iuta e vicecampione italiano Avis, mentre Donnini si è piazzato 19° e  si è laureato campione italiano Iuta della sua categoria.

Nella top ten, come ormai da anni, Roberto Fani: per l’atleta di Montevarchi un ottimo nono posto.

Fra le donne ottima prestazione per l’aretina Francesca Innocenti che è giunta ventiseiesima e si è presa il titolo Iuta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Zecchino d’Oro: aperti i casting online per la Toscana

  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento