Sport

Andrea Pecorella vince il torneo Open del Ct Giotto

I giovani del Ct Giotto dominano la tappa casalinga del torneo maschile Open del Circuito delle Vallate Aretine. La competizione, organizzata sui campi del circolo aretino di via Viani, si è infatti conclusa con un derby in finale che ha visto...

Ct Giotto - Bulletti, Pecorella e Fratini

I giovani del Ct Giotto dominano la tappa casalinga del torneo maschile Open del Circuito delle Vallate Aretine. La competizione, organizzata sui campi del circolo aretino di via Viani, si è infatti conclusa con un derby in finale che ha visto opposti Andrea Pecorella e Alessio Bulletti. I due atleti del 1998 in questa stagione hanno contribuito ad alcuni grandi successi del Giotto come la promozione della prima squadra in A2 e la vittoria del titolo regionale Under18 a squadre, ma in questa occasione si sono trovati nell'inedita veste di avversari. Ad imporsi è stato Pecorella che in due set ha battuto l'amico e compagno Bulletti per 6-3 e 6-4, ottenendo così la sua prima vittoria in un torneo Open. Il tennista aretino (classifica 2.8) è stato protagonista di un cammino impeccabile che, iniziato con la vittoria su Alessio De Bernardis del Tennis Training di Foligno per 5-7, 6-1 e 6-1, l'ha poi visto arrivare fino all'atto conclusivo grazie al successo per 7-5 e 6-1 in semifinale con Davide Innocenti del Tc Prato.

«Questa vittoria rappresenta l'apice di un momento particolarmente positivo - spiega Pecorella. - Sono molto contento del risultato anche se mi è dispiaciuto sfidare proprio Bulletti, un compagno con cui quotidianamente mi alleno e gioco sui campi del circolo. Il mio primo successo in un Open è dedicato ai miei genitori che da sempre mi hanno sostenuto e mi hanno dato la possibilità di disputare tanti tornei in Italia e in Europa».

Altrettanto positivo è stato il cammino di Bulletti che, nel corso del torneo Open, si è trovato a disputare solo derby contro altri tennisti del Giotto. Nel primo turno ha infatti vinto con il più esperto Andrea Iodice per 6-2 e 6-2, mentre in semifinale ha avuto la meglio su Filippo Fratini imponendosi in rimonta al terzo set per 3-6, 6-2 e 6-0.

«Dopo un periodo difficile - commenta Bulletti, - ho finalmente ritrovato il mio miglior tennis e sono riuscito a raggiungere la finale. Ora con Fratini e Pecorella ci dedicheremo a disputare i tornei internazionali giovanili e, già nei prossimi giorni, saremo in Slovenia per giocare nell'Under18 degli Slovenian Junior Open 2015».

Nel torneo casalingo, il Giotto ha brillato anche nell'Open femminile, ottenendo ben due semifinali con Matilde Mariani e Silvia Russo che, dopo una bella cavalcata, sono state fermate ad un passo dalla gloria solo da due atlete più esperte come Giulia Costa e Nastasia Lazzi. Per entrambe, comunque, resta la bontà di un torneo vissuto da assolute protagoniste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Pecorella vince il torneo Open del Ct Giotto

ArezzoNotizie è in caricamento