Weekend di grandi sfide per i ginnasti della società Aurora

Leonardo Casini conquista il secondo posto nazionale al cavallo con maniglie e la terza piazza a parallele

Sono molti gli atleti della società valdarnese Aurora che questo fine settimana sono stati impegnati a Padova per i campionati Italiani di specialità gold. Venerdì scorso è stato il turno dei senior, Rindori, Luti e Castellitto. I tre ginnasti hanno portato in gara gli esercizi che utilizzeranno per affrontare la serie b nazionale a squadre della prossima settimana a Napoli. I risultati lasciano ben sperare in vista di una buona gara di campionato anche se non hanno lasciato il segno nella competizione individuale dove militano specialisti di ogni parte d’Italia. Sabato invece ha gareggiato Patti, nella categoria junior all around, mancando il piazzamento nei primi 10 d’Italia per un errore a cavallo con maniglie, mentre Italiano e Casini hanno svolto la qualificazione ai loro attrezzi di specialità con buoni risultati finali di specialità che appunto portano agli obiettivi prefissati, con due ginnasti nei primi dieci specialisti d’Italia su due attrezzi. Leonardo Casini conquista il secondo posto nazionale al cavallo con maniglie e la terza piazza a parallele, portandosi a casa due medaglie ed arricchendo ulteriormente il carnet della società Aurora per quanto riguarda la ginnastica che conta. Buona tenuta mentale di Leonardo che non fallisce gli esercizi che contano. Bene anche l'altro finalista, Tommaso Italiano che chiude quinto le due finali di sbarra e cavallo con maniglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento