Il Tennis Giotto sfida il Ronchiverdi di Torino nei Play Off di serie B

I due circoli hanno chiuso al primo posto la fase iniziale a gironi del campionato cadetto e, di conseguenza, hanno meritato l’accesso alla finale

Il Tennis Giotto sfida il Ronchiverdi di Torino nei Play Off di serie B. I due circoli hanno chiuso al primo posto la fase iniziale a gironi del campionato cadetto e, di conseguenza, hanno meritato l’accesso alla finale che definirà la promozione in A2, con un doppio incontro di andata e di ritorno in programma alle 10 di domenica 26 luglio e domenica 2 agosto. Il Tennis Giotto giocherà il primo match sui campi casalinghi di via Divisione Garibaldi e vivrà una lunga trasferta piemontese nel secondo fine settimana, con due partite che saranno entrambe disputate secondo i protocolli federali per la prevenzione del contagio da Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La squadra aretina, capitanata da Alessandro Caneschi, ha centrato i Play Off per la A2 per il quarto anno consecutivo in virtù di un positivo percorso che è stato aperto dal successo per 6-0 nel derby cittadino con il Ct Arezzo e che si è concluso con il pareggio per 3-3 nello scontro diretto per il primato con i pratesi del Tc Bisenzio. La rosa fa affidamento su un gruppo di ragazzi cresciuti nel vivaio del circolo e che ormai da molte stagioni milita in prima squadra con Alessio Bulletti, Riccardo Cecchi e Andrea Pecorella, sui nuovi innesti dei giovani Guelfo Baldovinetti e Luca Fardelli, e sull’esperienza di tennisti del calibro del maestro Federico Raffaelli, di Pietro Fanucci e del polacco Grzegorz Panfil (nel 2015 era 238° nel ranking mondiale). La strada per il ritorno in A2 a distanza di cinque anni dall’ultima promozione passerà per un avversario ostico quale il Ronchiverdi che ha chiuso la prima fase a punteggio pieno con un 6-0 sullo Sport Club Nuova Casale e con un 5-1 sul Circolo Stampa Sporting di Torino, facendo affidamento su una squadra di ottimo livello per la serie cadetta. «Le due sfide - commenta capitan Caneschi, - saranno giocate attraverso un intenso programma di dodici incontri tra singoli e doppi. L’obiettivo stagionale dei Play Off è stato raggiunto, ora scenderemo in campo per tenere in vita il sogno del ritorno in A2 e per regalare una grande gioia a tutto il nostro circolo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento